Covid ultime 24h
casi +8.824
deceduti +377
tamponi +158.674
terapie intensive +41

G20, Conte: “L’Italia presiederà il summit nel 2021”

Durante il discorso di chiusura del G20 il Premier Conte ha annunciato la presidenza dell'Italia

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 1 Dic. 2018 alle 20:22 Aggiornato il 1 Dic. 2018 alle 21:37
0
Immagine di copertina
il Premier Conte

“L’Italia presiederà il G20 del 2021”. Lo ha annunciato il premier, Giuseppe Conte, spiegando che ciò è stato deciso in accordo e su richiesta dell’India che sara’ presidente di turno nel 2022.

Conte lo ha dichiarato nel suo discorso finale in Argentina, dove si è chiuso il primo dicembre il G20.

Cosa hanno deciso i leader

C’è stato un accordo su commercio e migranti, sul clima resta il no degli Stati Uniti.

Dopo una nottata di complessi negoziati, si è giunti ad una sintesi per superare le divergenze sui temi chiave del vertice. I leader del G20 hanno trovato un’intesa su commercio e migranti, ma sul clima i Grandi del mondo restano spaccati. I Paesi firmatari dell’accordo di Parigi confermano che quel documento è “irreversibile” e gli impegni previsti vanno attuati, ma gli Usa ribadiscono la loro contrarietà. I 20 Grandi vedono con favore “la forte crescita globale”, ma sottolineano che è “sempre meno equilibrata”.

Ciononostante, gli Stati Uniti hanno ribadito il loro impegno per la crescita economica basata su “l’uso di tutte le fonti e le tecnologie energetiche”, e anche alla tutela ambientale.

Venerdì 30 novembre e sabato primo dicembre 2018 è tenuto a Buenos Aires, in Argentina, il G20 il Forum dei leader, dei ministri delle finanze e dei governatori delle banche centrali creato nel 1999.

Alla fine della due-giorni, la firma di una dichiarazione finale che impegni i partecipanti a rispettare gli obiettivi fissati nel corso degli incontri tenutesi a Buenos Aires. Nel corso della due-giorni sono anche previsti incontri bilaterali tra i leader presenti. L’incontro in programma tra Trump e Putin è stato cancellato, in seguito alla crisi tra Russia e Ucraina (qui i dettagli).

I principali temi del G20 sono economia e finanza, ma i leader riuniti in Argentina discuteranno anche di mercato del lavoro, sviluppo sostenibile, questione di genere, salute e lotta contro il terrorismo.

Insieme, i membri del G20 rappresentano l’85 per cento del Pil globale, due terzi della popolazione mondiale e il 75 per cento del commercio internazionale.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.