Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:45
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » News

C’è una trans che vuole candidarsi con Salvini: “Matteo mi ha sedotta”

Immagine di copertina
Matteo Salvini con Efe Bal ANSA / MATTEO BAZZI

Sta per prendere il “diploma” alla Scuola di Formazione politica della Lega. “Una gioia” e “una bella coincidenza che avvenga proprio ora che si è riacceso il dibattito sulla regolamentazione della prostituzione, con la riapertura delle case chiuse“.

Efe Bal, trans di origine turca, ha confessato all’Adnkronos il suo sogno: “Essere candidata per la Lega”, per “Matteo Salvini”.

Lei, che si prostituisce “per scelta”, ha una speranza: “Che a consegnarmi il diploma sia Salvini in persona”.

Il motivo? “Sono leghista da anni e lo stimo da sempre, lui è la persona giusta per arrivare a regolarizzare, a rendere sicura la prostituzione, ha la forza e il consenso che servono”.

La sua speranza: avere un “ruolo istituzionale” per “affrontare il tema della prostituzione, vista la mia esperienza in Italia e all’estero, la mia conoscenza di questo settore difficile e complesso”.

Ma qual è, sul tema, la “linea” di Efe Bal? Sulle case chiuse è convinta che “non basterebbe riaprirle”. E porta una fotografia: in italia ci sono circa – spiega 60mila prostitute “a tempo pieno” cui si aggiungono “quelle occasionali”. I clienti: “Nove milioni”.

Il punto centrale: “La legge Merlin va abolita, bisogna legalizzare la prostituzione, tutelare prostitute e clienti, regolarizzare i controlli sanitari”.

Ed eccoci al suo cavallo di battaglia: la questione fiscale: “Io le tasse le pago e ci sono governi, come quello tedesco, che ricavano forti introiti fiscali, proprio la Germania incassa sei miliari di euro. L’Italia ha bisogno di soldi e dalla prostituzione potrebbe arrivare un introito fiscale di tutto rispetto”.

Ma il vero sogno del cassetto di Efe Bal è essere candidata con la Lega: “Alle manifestazioni del Carroccio sono sempre stata rispettata, nessuno ha mai cercato di umiliari o mi ha guardata male”.

E poi c’è quel debole per Salvini: “Mi piace come leader e anche come uomo (…). Ha la pancetta, la barba, mi sembra un classico uomo turco e io sono turca, evidentemente sento un richiamo ancestrale”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI