La legano a un palo, la costringono a ubriacarsi e le tirano rifiuti: l’atroce episodio di bullismo a Pistoia

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 29 Mar. 2019 alle 09:31
0
Immagine di copertina

I compagni di classe legano una 15enne ad un palo, le dipingono il viso e le tirano addosso oggetti di ogni tipo. I bulli girano un video di tutta la scena per poterlo diffondere sui social.

> Suicida a 17 anni per bullismo, viene deriso anche al funerale: “Da vivo eri ancora più brutto”

Il fatto è accaduto all’assemblea del liceo artistico Petrocchi di Pistoia. Secondo quanto si apprende, la giovane, una ragazza del primo anno, aveva portato alcol all’assemblea e spinta dai bulli si era ubriacata fino a perdere i sensi. Durante l’assemblea di istituto alcuni ragazzi hanno legato con lo scotch la loro compagna ubriaca e le hanno ricoperto il volto di scritte volgari, fatte con un pennarello.

Poco dopo sono intervenuti degli insegnanti e la preside, avvertiti da altri studenti. La giovane, 15 anni ubriaca è stata accompagnata al pronto soccorso dell’ospedale di Pistoia.

Sulla vicenda indaga la Digos che avrebbe già acquisito dei video girati con i telefonini da alcuni ragazzi che hanno assistito all’episodio di bullismo. Ma nelle immagini non ci sono scene di aggressione e il personale sanitario non ha riscontrato ferite o lesioni. A decidere tutto saranno dunque  gli interrogatori dei prossimi giorni.

> L’inferno di Flavia: “Tornavo a casa con i lividi. Io vittima di bullismo, adesso parlo ai giovani”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.