Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 23:39
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Arrestato a Napoli il boss di Camorra Marco Di Lauro: era il secondo latitante più pericoloso d’Italia

Immagine di copertina
Marco Di Lauro, boss della Camorra

Il 38enne era ricercato per associazione di tipo mafioso e per altre accuse

Arresto Marco di Lauro | Il boss della Camorra, Marco Di Lauro, è stato arrestato oggi sabato 2 marzo a Napoli dalla polizia. Era l’ultimo dei figli di Paolo Di Lauro, protagonista della faida di Scampia, ancora libero.

Marco Di Lauro era latitante dal 2004, quando sfuggì a un maxi blitz che passerà alla storia giudiziaria come la “notte delle manette”.

Arresto Marco di Lauro | Era soprannominato il “boss invisibile”. È stato catturato dalla polizia in via Emilio Scaglione, a Chiaiano.

Di Lauro, oggi 38 anni, è il secondo latitante più pericoloso d’Italia; nella lista del ministero dell’Interno viene subito dopo Matteo Messina Denaro.

Dal 2006 era ricercato anche in campo internazionale e nel 2013 era finito nel mirino degli Stati Uniti.

Nel 2010, un collaboratore di giustizia ha indicato Marco Di Lauro come mandante di 4 omicidi. Era ricercato per associazione di tipo mafioso e per altre accuse.

Nato a Napoli e cresciuto all’ombra del padre Ciruzzo ‘o Milionario, Marco di Lauro avrebbe preso il potere dopo l’arresto del capoclan e dei fratelli. Secondo gli inquirenti stava ricompattando il clan, sfruttando anche lo sgretolamento del cartello che era nato dalla scissione dei Di Lauro.

Arresto Marco di Lauro | “Catturato il superlatitante di camorra Marco Di Lauro, grazie a un’operazione congiunta di Polizia e Carabinieri. Complimenti alle forze dell’ordine, che dopo l’arresto di un terrorista algerino dell’Isis mettono a segno un’altra operazione importantissima. Nessuna tregua ai criminali”.

Con queste parole ha commentato il ministro dell’Interno Matteo Salvini.

Ti potrebbe interessare
Cronaca / Focolaio Covid al Billionaire nell’estate 2020: per la Procura è epidemia colposa
Cronaca / Mugello, bambino di 2 anni scomparso nella notte: non era più nella sua culla. Ricerche in corso
Cronaca / Oggi 835 nuovi casi e 31 morti: il bollettino
Ti potrebbe interessare
Cronaca / Focolaio Covid al Billionaire nell’estate 2020: per la Procura è epidemia colposa
Cronaca / Mugello, bambino di 2 anni scomparso nella notte: non era più nella sua culla. Ricerche in corso
Cronaca / Oggi 835 nuovi casi e 31 morti: il bollettino
Cronaca / Claudio D’Alessio, il figlio del cantante Gigi in tribunale. L’ex colf: “Picchiata e ridotta in stato di semi schiavitù”
Cronaca / Piacenza, autocisterna va a fuoco sulla A1: muoiono 2 camionisti, 10 km di coda
Cronaca / Aggressione omofoba a Torre Annunziata: 34enne picchiato da sette uomini
Cronaca / Rimosse due vertebre, raddrizzata schiena curva di 100 gradi: l’intervento senza precedenti a Bologna
Ambiente / Amianto, Solvay dovrà risarcire 558mila euro al figlio di un operaio morto per carcinoma
Cronaca / Diciassettenne vuole vaccinarsi contro il Covid e trascina in tribunale i genitori no vax
Cronaca / Il disturbatore tv Gabriele Paolini condannato a 8 anni per induzione alla prostituzione e pedofilia