Il Pd di Zingaretti aveva scelto come capo dei social un politico che non usa i social

In una nuova nota si legge che la delega è stata riassegnata da Andrea Martella a Marco Miccoli

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 18 Mar. 2019 alle 16:20 Aggiornato il 18 Mar. 2019 alle 16:22
0
Immagine di copertina
Il profilo Twitter di Andrea Martella

Twitter, Facebook e Instagram dell’uomo che era stato scelto come capo social del Partito Democratico Andrea Martella non usa i social network. Sembra un paradosso ma è proprio così, Nicola Zingaretti, il nuovo segretario dem, aveva dato la delega al coordinamento delle attività della comunicazione social proprio a un uomo che sembra essere l’anti social sulla Rete. Dopo qualche ora la delega è stata però riassegnata a Marco Miccoli.

Non twitta da oltre un anno, non aggiorna il suo profilo Facebook da agosto e non ha mai fatto un post sul suo profilo Instagram.

Domenica 17 marzo si è riunita l’Assemblea del Pd per la proclamazione del nuovo segretario Nicola Zingaretti, il candidato più votato alle primarie dello scorso 3 marzo 2019, ed è stato anche eletto Paolo Gentiloni presidente del partito.

Si è anche insediato lo “staff operativo” al Nazareno. Nel gruppo, coordinato da Paola De Micheli, alla comunicazione social del Partito era stato scelto l’ex parlamentare Martella.

Quello che era stato scelto come coordinatore social non pubblica post su Facebook da agosto, non ha mai fatto pubblicato una foto sul profilo Instagram e non twitta da più di un anno.

Ad integrazione delle disposizioni sullo staff operativo emanate dal Segretario Zingaretti, si comunica che Marco Miccoli, oltre che per il Coordinamento delle iniziative politiche, si occuperà anche della Comunicazione, Ufficio Stampa e Social Network. Mentre Andrea Martella seguirà il Coordinamento dei Rapporti Istituzionali con le Forze Politiche e Sociali”. Si legge in una nota del Pd.

Martella gestirà invece i “rapporti istituzionali con le forze politiche e sociali”.

Primarie Pd, sospetti sui risultati ufficiali: i numeri sono “statisticamente impossibili”

Assemblea Pd, Zingaretti proclamato segretario: “Serve più riformismo per affrontare il futuro”

Assemblea Pd, Paolo Gentiloni è il nuovo presidente: “Il nuovo inizio avrà bisogno di un nuovo Pd. Zingaretti sarà leader di una squadra”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.