Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:14
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Napoli, vede la ex per strada, finge di abbracciarla e la accoltella 5 volte: lei è grave

Immagine di copertina

L'aggressore, un 25enne, aveva avuto un figlio con la ragazza un anno fa

Una 19enne, Morena Albino, è ricoverata in prognosi riservata all’ospedale Loreto Mare di Napoli, dopo che il suo ex fidanzato e convivente, con in quale ha avuto un figlio un anno fa, l’ha accoltellata per cinque volte.

La ragazza, seppur in gravi condizioni e con ferite profonde al torace e all’addome, non dovrebbe essere comunque in pericolo di vita.

L’aggressore, un 25enne, è già stato fermato e dovrà rispondere all’accusa di tentato omicidio.

Tutto è iniziato sul lungomare di Napoli: la ragazza stava passeggiando col suo nuovo fidanzato nella zona dove si trova il Consolato americano, e ha incontrato, non si sa se per caso o meno, l’ex compagno.

Quest’ultimo, per blandirla, in un primo momento le si è avvicinato affabile fingendo di volerla salutare affettuosamente, per poi abbracciarla. In quel momento, però, le ha sferrato cinque coltellate.

La ragazza si è accasciata a terra. Alcuni passanti, accorgendosi di quanto stava accadendo, hanno fermato una pattuglia dei carabinieri che si trovava nelle vicinanze.

Gli agenti, giunti sul posto, hanno caricato la ragazza sulla volante e l’hanno trasportata all’ospedale di Loreto Mare.

Non ci è voluto molto, per la polizia, per identificare e fermare l’aggressore, che è stato raggiunto nel suo appartamento e trovato ancora in possesso del coltello con cui aveva colpito poco prima la ex fidanzata.

Morena Albino è figlia di Antonio Albino, un pregiudicato che nel 2004 sparò alcuni colpi di pistola contro Salvatore Giuliano nel quartiere di Forcella.

Nell’agguato rimase uccisa Annalisa Durente, una ragazzina di 14 anni che venne colpita per errore da un proiettile.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI