Covid ultime 24h
casi +9.938
deceduti +73
tamponi +98.862
terapie intensive +47

“Rispettate la legge”: il video dello spaventoso incidente diffuso dalla polizia per la sicurezza stradale

A pubblicare le immagini choc la polizia della Florida

Di Antonio Scali
Pubblicato il 13 Gen. 2019 alle 15:26 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 09:00
0

Un video choc per sensibilizzare e far capire i rischi dell’eccessiva velocità quando si è alla guida di una macchina. Così la Florida Highway Patrol ha cercato di sensibilizzare i cittadini americani al rispetto dei limiti di velocità e in generale delle regole del codice della strada.

Nel video diffuso sui social e che subito è stato ripreso in tutta America e non solo, si vede chiaramente un’auto della Florida Highway Patrol ferma sul ciglio della strada per soccorrere un autista disabile sull’autostrada.

Qualche istante dopo, come mostrano le immagini riprese dalla telecamera posta sulla stessa vettura degli agenti, una macchina proveniente dallo stesso lato della carreggiata sterza per evitare il traffico in rallentamento e finisce prima sul guard rail e poi sull’auto della polizia.

> QUI TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SUL CODICE DELLA STRADA

Un violento incidente causato appunto dall’eccessiva velocità con cui l’automobilista stava viaggiando, e a causa della quale ha perso il controllo della vettura quando ha cercato improvvisamente di sterzare.

L’impatto violentissimo fa andare a fuoco il mezzo. Alla fine i poliziotti estraggono dall’auto il conducente ferito a causa del tamponamento e lo mettono in salvo trascinandolo fuori dalla vettura in fiamme.

Uno schianto, è questo il senso del video diffuso dalla polizia della Florida, che si sarebbe potuto evitare qualora l’improvvido autista avesse rispettato le basilari norme del codice della strada.

La Florida Highway Patrol, creata nel 1939, è una divisione del Dipartimento di pubblica sicurezza della Florida. È inoltre l’agenzia incaricata di investigare nei casi di incidenti stradali.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.