Uomini e Donne, un ex corteggiatore ha svelato come funziona davvero il programma Mediaset

Emanuele Mauti ha partecipato alla trasmissione di Maria De Filippi nel 2016

Di Marco Nepi
Pubblicato il 21 Mar. 2019 alle 14:46 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:18
0
Immagine di copertina
Emanuele Mauti

UOMINI DONNE EMANUELE MAUTI – La domanda se la sono posta, almeno una volta, tutti i telespettatori: ciò che accade a Uomini e Donne sarà vero? A rispondere sulla trasmissione Mediaset, condotta da Maria De Filippi, è stato chi vi ha preso parte in veste di corteggiatore, Emanuele Mauti.

Il 31enne, pallanuotista e difensore della Rari Nantes Frosinone, ha raccontato sui social la sua esperienza dopo l’ennesima richiesta di una fan curiosa: “Oggi ero in mensa e una signora mi ha fatto una domanda, che da due anni a questa parte, da quando ho partecipato a Uomini e Donne, è la più gettonata. E quindi voglio rispondere pure a voi, che spesso me lo chiedete. Perché me lo hanno chiesto veramente in tanti ovvero: ciò che vediamo a Uomini e Donne è tutto vero?”.

“Sì, ciò che vedete a Uomini e Donne è tutto vero. Le persone all’interno di quel programma sono assolutamente lasciate libere di esprimersi, di agire, al 100 per cento”, ha detto l’ex corteggiatore della tronista Sonia Lorenzini, con la quale è stato fidanzato quasi un anno.

Lo sportivo ha aggiunto sempre nelle Stories di Instagram: “La redazione cerca di romanzare un po’ le vicende, però nulla viene alterato. Tutto sta alla bontà dei personaggi. C’è chi recita un copione perché decide così e chi di rivelarsi per quello che è sempre stato nella propria vita. C’è, invece, chi si costruisce un personaggio. Forse lo fanno per business, forse per apparire migliori agli occhi degli altri. Forse perché in realtà non ha molte qualità da mostrare, non ha fatto tante cose nella vita, non hanno fatto un granché e quindi si inventano un personaggio”.

Tutto quello che c’è da sapere sulle anticipazioni di Uomini e Donne

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.