Taylor Mega si racconta: “A 15 anni mi facevo di eroina, solo la moglie di Paolo Bonolis mi ha aiutata”

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 5 Mag. 2020 alle 15:17 Aggiornato il 5 Mag. 2020 alle 15:34
21
Immagine di copertina
Taylor Mega

Taylor Mega racconta il suo difficile passato tra droga e violenze

“A me è capitato di avere uomini manipolatori ma la storia di violenza brutta l’ho vissuta da ragazzina, quando a 15 anni ero fidanzata con un ragazzo di 18. In quel periodo mi sono persa completamente. Si instaura un rapporto malato tra vittima e carnefice che è difficile da dissolvere”, Taylor Mega si racconta in una lunga intervista senza filtri a Giovanni Terzi sulle pagine del quotidiano Libero.

“Io avevo iniziato a farmi di eroina e di droga, lui era violento ma alla fine sono riuscita a rompere quel sistema perverso”, continua la giovane influencer.

Questo passato tormentato le ha lasciato un segno profondo: “Mi ha insegnato a essere diffidente dagli uomini gelosi e possessivi, quelli che non ti fanno vivere la tua vita, quelli che la vogliono stravolgere”, spiega Taylor Mega.

La persona che l’ha aiutata ad uscire da quel brutto giro è stata la moglie di Paolo Bonolis, Sonia Bruganelli, che secondo quanto racconta la ex concorrente dell’Isola dei Famosi le ha offerto un aiuto sincero, senza chiederle nulla in cambio. “Lei è stata davvero stupenda e mi ha sempre sostenuto senza alcun interesse e solo per amicizia”, conclude.

21
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.