Covid ultime 24h
casi +10.874
deceduti +89
tamponi +144.737
terapie intensive +73

Il divorzio tra Salvini e Di Maio passa anche dai social: i due non si seguono più su Instagram

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 26 Apr. 2019 alle 11:28 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:54
0
Immagine di copertina
Luigi Di Maio; Matteo Salvini. Credit: Instagram

Che Movimento 5 Stelle e Lega non fossero più sulla stessa lunghezza d’onda ce ne siamo accorti un po’ tutti. L’ultimo nodo riguarda il sottosegretario della Lega Siti e vede i due schieramenti su posizioni completamente differenti.

Il caso Siri puzza di mafia, molto più di quello che la Lega vorrebbe far credere (di G. Cavalli)

Ma i problemi, ai tempi dei social network, si fanno ancora più evidenti proprio sui social, dove i leader dell’una e dell’altra parte pare abbiano sancito un divorzio vero e proprio. Luigi Di Maio e Matteo Salvini, entrambi particolarmente attivi su Twitter, Facebook e Instagram, hanno smesso di seguirsi.

Il defollowing su Instagram è il segnale più evidente della rottura. Matteo Salvini segue appena 47 persone sul social delle foto e tra un “Giuseppe Conte Official” e un “Ac Milan”, non risulta più nessun “Luigi Di Maio”.

Idem per il leader pentastellato. Il ministro del Lavoro, infatti, segue solo 139 soggetti su Instagram e niente, tra questi non c’è più il ministro dell’Interno. Un fatto strano, che salta all’occhio monitorando un minimo i profili di entrambi.

Da quando i due hanno stipulato, insieme al presidente del Consiglio, il famoso “Contratto di governo”, i like reciproci e i commenti si moltiplicavano. Da qualche tempo, però, non c’è più traccia di Salvini sui social di Di Maio, né viceversa.

Non sappiamo chi abbia fatto il primo passo, ma quel che è certo è che, con la rottura sui social, la crisi di governo è più che mai in atto.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.