Me

È nato il Royal Baby Sussex: tutte ultime news sul figlio di Harry e Meghan

Di Maria Elena Gottarelli
Pubblicato il 17 Mag. 2019 alle 17:34 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:44
Immagine di copertina
Meghan Markle e il principe Harry con il primogenito Archie

Royal Baby Meghan Harry | Dopo l’interminabile attesa, il Royal Baby dei Duchi di Sussex è nato lunedì 6 maggio 2019 alle 5,26. Il figlio di Harry (34 anni) e Meghan (37) è maschio, in buona salute e pesa 3 chili e 20.

L’annuncio ufficiale della nascita è stato dato da Buckingham Palace nel primo pomeriggio di lunedì. Il Royal Baby è settimo nella linea di successione al trono.

Ecco tutto quello che sappiamo su questo Royal Baby, dall’annuncio della gravidanza fino alla nascita.

Royal baby, ecco il nome del figlio di Harry e Meghan

Harry e Meghan hanno annunciato ufficialmente di aspettare il loro primo figlio il 15 ottobre 2018, dopo essere arrivati a Sydney (Australia) in occasione del loro primo tour ufficiale insieme. La regina Elisabetta II e la famiglia reale sono stati informati della gravidanza di Meghan qualche giorno prima, il 12 ottobre.

Royal Baby Sussex news | AGGIORNAMENTO venerdì 17 maggio 2019 | Pubblicato il certificato di nascita del figlio di Harry e Meghan: ecco dove è nato baby Archie. Qui l’articolo completo.

Royal Baby Meghan Harry nome | AGGIORNAMENTO Mercoledì 8 maggio 2019 | Il significato del nome: ecco perché il figlio di Meghan e Harry si chiama Archie Harrison.

Royal Baby Meghan Harry nome | AGGIORNAMENTOMercoledì 8 maggio 2019 | Poco dopo le foto è stato anche annunciato il nome del Royal Baby di Meghan e Harry: Archie Harrison Mountbatten-Windsor

Royal Baby Meghan Harry foto | AGGIORNAMENTO Mercoledì 8 maggio 2019 | A due giorni dalla nascita è stata diffusa la prima foto del neonato di Sussex. (Qui le prime foto del Baby Sussex)

Dentro il Rojava, guerra di Siria

È nato il Royal Baby: tutto quello che c’è da sapere sul figlio di Harry e Meghan

Royal baby, l’annuncio ufficiale affisso a Buckingham Palace | VIDEO

In gennaio, durante un viaggio a Merseyside, vicino Liverpool, Meghan Markle ha detto di non conoscere il sesso del bambino. Fino a lunedì scorso, nessuno sapeva se il Royal Baby fosse un maschio o una femmina, anche se alcuni rumors alimentati da un’intervista di Serena Williams, amica di Meghan, avevano orientato la stampa e l’opinione pubblica a credere che si trattasse di una femmina.

Il 20 febbraio, Meghan Markle ha ospitato i suoi amici più intimi nell’attico di un hotel dell’Upper East Side (New York) per festeggiare insieme la sua baby shower. All’evento era presente l’attrice Abigail Spencer, la co-protagonista di Meghan nel film Suits. Rispetto a questo evento, una fonte vicino alla Duchessa ha raccontato: “Questa baby shower è stata l’opportunità per Meg di condividere l’eccitazione per la nascita del primo figlio con i suoi amici più cari, alcuni dei quali non vedeva da tempo. È stato un bellissimo incontro pieno di amore e divertimento – non riusciva a smettere di sorridere”.

In occasione della Giornata Internazionale delle donne, l’8 marzo, Meghan Markle ha dichiarato “Che sia maschio o che sia femmina, spero che mio figlio sarà femminista”.

Secondo delle indiscrezioni riportate dai tabloid britannici, la Duchessa di Sussex, ormai famosa per la sua reticenza ad attenersi al rigido protocollo reale, avrebbe “violato le regole” promettendo al celebre magazine Vogue l’esclusiva delle prime foto del royal baby. Intanto, la presentazione ufficiale primogenito dei Duchi di Sussex è prevista per oggi, mercoledì 8 maggio.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Famiglia reale britannica: l’albero genealogico e la linea di successione

A fine marzo, Meghan Markle ha annunciato di non avere intenzione di mettere alla luce suo figlio presso il St. Mary Hospital, ovvero la clinica in cui tutte le donne della famiglia reale hanno partorito, compresa Kate Middleton. Ed è proprio sua cognata Kate che Meghan ha implicitamente criticato quando ha dichiarato di non volersi preoccupare di “apparire perfetta davanti ai giornalisti a poche ore dal parto”. Niente foto in posa sulle scale della clinica quindi, come da tradizione.

Su questo punto, Harry e Meghan hanno mantenuto la parola. Nei giorni precedenti al parto, un velo di riserbo è caduto sulla coppia reale, che si è “barricata”  nella attuale residenza, il Frogmore Cottage. Harry e Meghan avevano infatti annunciato di volere vivere i primi giorni successivi alla nascita del loro figlio “in intimità” e di volere dare l’annuncio della nascita solo alcuni giorni dopo.

Si è così creato un clima di indiscrezioni e di “complottismo” sulla nascita del Royal Baby. Dopo il 28 aprile, data in cui tutti si aspettavano l’arrivo del figlio di Meghan, i media britannici pullulavano di speculazioni sulla nascita tenuta segreta del Royal Baby. Titoli come “Il Royal Baby è già nato, ecco le prove” hanno proliferato un po’ ovunque, alimentati dall’arrivo di um’ambulanza nei pressi del Frogmore Cottage e dalle indiscrezioni di Chris Evans, celebre dj della radio britannica Virgin Radio.

La famiglia reale inglese è super-attenta al risparmio

Contrariamente alle indiscrezioni, il royal baby è maschio ed è nato il 6 maggio (segno zodiacale: toro).

Lunedì 6 maggio, è stato proprio Harry a rompere il silenzio con la stampa e a esprimere tutta la sua gioia di neo-papà di fronte alle telecamere di SkyNews: “Il bambino è nato e sia lui che sua madre stanno bene. È un’emozione incredibile. Sono fiero di mia moglie, ciò che le donne riescono a fare è al di là della comprensione”.

Il duca di Sussex aveva precedentemente annunciato la nascita di suo figlio sul suo account Instagram, con un post in cui dichiarava: “La duchessa e il bambino stanno entrambi bene, la coppia ringrazia i concittadini per aver condiviso il loro entusiasmo e il sostegno durante questo periodo speciale nelle loro vite”.

royal baby nato
I Duchi di Sussex: Instagram

Il principe Harry commosso dopo la nascita del Royal Baby: ” È un’emozione incredibile”

Le scommesse sul nome del Royal Baby da parte dei bookmakers sono andate perse. I nomi più quotati erano: Alexander, James, Philip e Arthur. Quotazioni alte anche per Spencer, il nome da nubile della madre di Harry, Lady Diana.

Royal baby, come è cambiato l’albero genealogico della famiglia reale britannica e la nuova linea di successione

La notizia della nascita di un nuovo Royal Baby arriva in un momento di turbolenza all’interno della famiglia reale. Proprio a fine aprile, sui tabloid britannici sono circolate delle foto che dimostrerebbero un presunto tradimento del principe William ai danni di sua moglie Kate.

Nelle foto si vede un uomo, nelle sembianze di William, scambiarsi tenere effusioni con una ragazza in una discoteca. Il tabloid The Sun ne avrebbe anche diffuso le generalità: si tratterebbe di Rose Hanbury.

La notizia non è mai stata confermata, ma se lo fosse, si tratterebbe di un vero scandalo, anche perché pare che la 36enne Rose Hanbury sia una delle migliori amiche di Kate. Secondo altre fonti, però, si tratterebbe di una modella australiana.

Nel frattempo, altre indiscrezioni parlavano di uno screzio fra le due cognate, Meghan e Kate e, di conseguenza, di un possibile allontanamento fra William e Harry, i quali, malgrado i loro caratteri siano molto diversi, sono sempre stati molto uniti.

La speranza è quindi che la nascita di questo bambino porti una ventata d’aria fresca (o meglio, di bonaccia) nel burrascoso clima della famiglia reale.

Paragona il Royal Baby a una scimmia: giornalista della Bbc licenziato in tronco