Covid ultime 24h
casi +25.853
deceduti +722
tamponi +230.007
terapie intensive +32

Rita Dalla Chiesa si infuria con l’Enel per una bolletta: “Vergognatevi”

La presentatrice anche in passato si era lamentata per delle cifre troppo alte

Di Marco Nepi
Pubblicato il 19 Mar. 2019 alle 13:41 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:21
0
Immagine di copertina
Rita Dalla Chiesa

RITA DALLA CHIESA ENEL – Prima contro Eni, poi contro Enel. Rita Dalla Chiesa, nota conduttrice televisiva, non ci sta all’ennesima bolletta troppo alta. E sbotta sui social. “Vergognatevi. Qualcuno ci salva dall’Enel che per un consumo di 12 euro a bimestre emette bollette per 68,17 euro? Che ci fate nei talk show televisivi?”, scrive la presentatrice Mediaset su Twitter.

Quasi mille i Mi piace e almeno 370 i Retweet al messaggio di Dalla Chiesa, segno di condivisione di parere da parte dei suoi fan. Senza contare le decine e decine di commenti sotto al post, in cui anche gli utenti si lamentano per le proprie esperienze.

Una situazione simile era accaduta anche nel novembre 2018 e precisamente il giorno 20. La conduttrice, sempre su Twitter, aveva scritto: “#ENIGAS per un consumo di 150 euro per un mese, totale bolletta 406,87. E questo non è ladrocinio legalizzato? ⁦@matteosalvinimi⁩ ⁦@luigidimaio⁩ #giornatadibollette FATE FINIRE LA PACCHIA ANCHE A LORO!!!!”.

Tutto quello che c’è da sapere su Rita Dalla Chiesa e Fabrizio Frizzi

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.