Covid ultime 24h
casi +8.561
deceduti +420
tamponi +143.116
terapie intensive +21

Pranzo di Natale 2018 | Ricette | Menù | Tradizioni | Cenone | Antipasti

Di TPI
Pubblicato il 26 Dic. 2018 alle 07:00 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 11:44
0
Immagine di copertina

Pranzo di Natale 2018 | Ricette | Menù | Tradizioni | Cenone | Antipasti | Primi | Secondi | Dolci

PIATTI TIPICI NATALE – Cibo, cibo, cibo. Potremmo riassumere così il Natale per molti italiani.

Un pranzo che definire abbondante è riduttivo, come tradizione impone.

E proprio alla tradizione bisogna rifarsi, secondo il nostro consiglio, se volete deliziare i vostri ospiti senza dover per forza inventare nulla di che.

La genuinità e il gusto dei piatti tipici, soprattutto quelli regionali, riusciranno senz’altro ad accontentare tutti i palati.

La difficoltà nell’organizzare un evento del genere, che non a caso capita una volta all’anno, sta nel riuscire a scegliere le giuste ricette da presentare ai propri ospiti.

Non è necessario preparare quattro antipasti, tre primi e due secondi!

> QUI COSA PREPARARE A NATALE

L’importante è cucinare dei piatti succulenti e fatti bene, senza dover far scoppiare amici e parenti.

Ecco allora il nostro menù che vi proponiamo per il cenone di Natale con le relative ricette, dall’antipasto al dolce.

> QUI I VINI DI NATALE 2018

Piatti tipici Natale | Antipasti | Tramezzini

Dopo il cenone della vigilia a base di pesce, a Natale normalmente si preferisce mangiare carne.

Gli antipasti, non eccessivamente pesanti, devono essere invece sfiziosi e pratici da preparare.

Cosa meglio, allora dei tramezzini?

Potete farcirli come meglio credete: con cotto e formaggio, salmone e maionese, mozzarella e patè di pomodori secchi, provola e patè di olive, bresaola e formaggio spalmabile o ancora zucchine grigliate e tagliate a metà con formaggio caprino.

Piatti tipici Natale | Primi | Cannelloni

Insieme alla lasagna, uno dei primi per eccellenza.

Versate la passata in una pentola con un filo d’olio, salate e fate cuocere per una ventina di minuti.

In una padella fate intanto rosolare in un po’ d’olio, la cipolla tritata, poi aggiungete la carne macinata. Quando sarà pronta, sfumate con il vino bianco.

Salate e aggiungete un paio di mestoli di passata di pomodoro, quindi cuocete fino ad ottenere un sugo bello denso.

Spegnete la fiamma e aggiungete due uova, il parmigiano e mescolate il tutto fino a renderlo omogeneo.

Aggiungete poi la mozzarella tagliata a dadini. Farcite i cannelloni con il composto ottenuto.

Disponeteli uno accanto all’altro su una teglia da forno cosparsa di passata di pomodoro.

Ricoprite i cannelloni con la salsa rimasta e spolverizzate con il parmigiano grattugiato.

Infornate la teglia di cannelloni di carne a 180°C e cuocete per circa 30 minuti.

Piatti tipici Natale | Secondi | Pollo ripieno 

Pulite il pollo e svuotatelo mettendo da parte le rigaglie, quindi lavatelo e asciugatelo.

Tritate le rigaglie con il prosciutto, il pane, l’aglio, la maggiorana e la buccia di 1 /2 limone.

Versate il trito in una ciotola, unitevi il formaggio scelto e il sale e il pepe necessari.

Impastate con l’uovo e qualche cucchiaio di acqua, poi riempite il pollo con la farcia e cucitelo, a questo punto salatelo e pepatelo.

Ponete il pollo nello spiedo del grill e lasciate cuocere per circa 1 ora, bagnando spesso con il fondo di cottura.

Quando il pollo sarà cotto, servitelo con un contorno a piacere, ad esempio patate al forno con qualche fettina di limone.

Piatti tipici Natale | Dolci | Panettone farcito

Preparare per prima cosa la crema. Grattugiate la scorza dei limoni e spremete il succo.

Sciogliete 100 g di zucchero con il succo e cuocere per 15 minuti. Sbattete i tuorli in una casseruola con lo zucchero rimasto. Unite la farina e lo sciroppo di limone.

Mettete la casseruola sul fuoco e cuocete a fiamma dolce per qualche minuto, continuando a mescolare, finché la crema si sarà addensata. Lasciate raffreddare in frigo.

Nel frattempo tagliate il panettone in tre parti e farcite con la crema. Ricomporre il panettone e mettere in frigo.

Potete completare il tutto ricoprendo la parte superiore del panettone con della meringa.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.