Parto horror, bambina colpita in faccia col bisturi durante il cesareo: “Deformata e traumatizzata a vita”

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 19 Ago. 2019 alle 08:50 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:02
0
Immagine di copertina

PARTO BAMBINA FACCIA DEFORMATA – Arriva dall’Inghilterra la triste storia di Valenci, una bambina nata con una appariscente deformazione sotto il naso che, secondo l’accusa della mamma, sarebbe stata provocata dalla negligenza dei medici durante il parto.

Amber Woollard, una giovane madre di 23 anni residente nella cittadina di Norwich (160 chilometri a Nord-Est di Londra), per dare alla luce la piccola Valenci si è sottoposta a un parto cesareo. Tuttavia, durante il travaglio qualcosa è andata storta e la bambina è nata con una deformità al volto.

I dottori dell’ospedale universitario di Norfolk e Norwich hanno detto che il taglio sotto il naso della piccola Valenci è dovuto alla sua posizione innaturale nell’utero. Tuttavia la donna, non convinta dalle spiegazioni dei medici, ha chiesto un parere ad altri specialisti.

Ha consultato così un’ostetrica e un chirurgo plastico e il loro responso è stato completamente diverso. Quel grosso taglio sotto alle narici (cinque centimetri), le hanno spiegato, non può mai avvenire in modo naturale. Anzi, sembra proprio causato da un bisturi.

bambina taglio faccia bisturi
La piccola Valenci – Credit: SWNS: South West News Service

I dottori, quindi, secondo l’accusa della donna avrebbero sfregiato il volto di Valenci mentre facevano il taglio per il parto cesareo. E adesso la madre cerca giustizia: “La mia cara figlia avrà cicatrici per il resto della sua vita a causa di questo incidente – ha dichiarato – e questo episodio ha infranto la mia fiducia nel sistema sanitario nazionale, non mi fido più di loro”.

Dal canto suo, l’ospedale di Norfolk e Norwich sottolinea che “è molto improbabile” che a provocare il taglio sul volto della bambina sia stato un bisturi. “Vorremmo porgere nuovamente le nostre scuse alla signora Woollard – ha dichiarato un portavoce della clinica – per non aver soddisfatto le sue aspettative e il disagio causato dalla nascita di sua figlia. Abbiamo già spiegato alla signora perché riteniamo che il trauma non sia stato causato dal bisturi usato per il cesareo, ma saremo felici di parlarne ulteriormente con lei”.

Secondo i chirurghi consultati dalla famiglia Woollard, la piccola Valenci avrà bisogno di tre interventi chirurgici nei prossimi anni. Per questo motivo, la madre ha lanciato una campagna di crowdfunding sul web, per reperire il denaro sufficiente ad affrontare questa spesa imprevista.

Regno Unito, liberato il killer cannibale che si era mangiato la fidanzata, è panico: “Può rifarlo”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.