Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:57
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Regno Unito, liberato il killer cannibale che si era mangiato la fidanzata, è panico: “Può rifarlo”

Immagine di copertina
Credits: The Sun/Ian Witthaker

Paul Durant, il cannibale che  nel 2004 fece a pezzi la sua fidanzata  Karen Durrell e si vantò di averne mangiato alcune parti, è di nuovo a piede libero a Londra. I familiari della vittima sono sconvolti dalla notizia e hanno dichiarato di essere scioccati dal fatto che all’uomo sia stato permesso di tornare a vivere nel Regno Unito dopo aver scontato la pena.

L’omicida adesso ha 60 anni e si è trasferito in un appartamento nella zona Est di Londra. I vicini di casa hanno affermato di sentirsi molto nervosi e turbati per la presenza del nuovo vicino con un passato da killer. Il corpo di Karen non è mai stato ritrovato, e sono ancora molti i misteri irrisolti relativi a quell’omicidio.

Una fonte anonima che vive non lontano dall’appartamento di Durant ha rilasciato alcune dichiarazioni al The Sun: “Ha ammesso di averla uccisa e adesso è di nuovo libero. Non è giusto”, ha dichiarato. “All’inizio non sapevamo chi fosse poi abbiamo fatto due più due e tutto è stato chiaro”, ha aggiunto.

Assassino cannibale trona libero: la vicenda

Paul Durant fu arrestato a febbraio 2004 con il sospetto di aver ucciso la 41enne Karen Durrell, madre di due bambini. La donna scomparve poco tempo dopo aver conosciuto Durant nel gennaio 2oo4. Fu uccisa a Calpe, una località balneare della Costa Blanca,  zona appartenente alla Comunità autonoma Valenciana, nella Spagna orientale. Nel suo appartamento la polizia scoprì alcune tracce di sangue e un coltello insanguinato ma il suo copro non è mai stato ritrovato. Dopo al confessione fu condannato a scontare 12 anni di carcere .

Moglie cannibale costringe il marito a uccidere la presunta amante e ne mangiano parti del corpo insieme

Uccide la fidanzata a coltellate, poi le mangia il cuore, il polmone e il cervello

Uomo cannibale strappa il cuore e un polmone alla fidanzata e li mangia con un bicchiere di vino

Ti potrebbe interessare
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Ti potrebbe interessare
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio
Esteri / “Russia responsabile dell’assassinio di Litvinenko”: la sentenza della Corte europea dei diritti dell’uomo
Esteri / La disperazione di Haiti dopo il terremoto: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Canada, Trudeau perde la scommessa delle elezioni anticipate: liberali al governo senza maggioranza
Esteri / India, sequestrate tre tonnellate di eroina proveniente dall’Afghanistan
Esteri / Usa: marito e moglie No vax muoiono di Covid, dicevano che il vaccino è “un attacco ai diritti umani”
Esteri / Usa, il video shock degli agenti che frustano migranti al confine con il Messico
Esteri / La donna che sfida i talebani: “Mentre tutti scappano dall’Afghanistan, io ho scelto di rimanere per lottare”
Esteri / Russia, sparatoria all’università di Perm: gli studenti scappano dalle finestre. 8 morti
Esteri / Vince il partito di Putin. Timori su possibili brogli