Covid ultime 24h
casi +16.424
deceduti +318
tamponi +340.247
terapie intensive +11

“Tutto ignudo, solo in slip”: Matteo Renzi in mutande confessa il suo vizietto da premier | FOTO

La foto è stata scattata al Casino del Bel Respiro

Di Marco Nepi
Pubblicato il 9 Mar. 2019 alle 11:57 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:26
0
Immagine di copertina
Credits: "Diva e Donna"

“Quando c’è questo bel sole, mi faccio portare una sdraio e sto lì un’oretta, tutto ignudo, solo con gli slip”: è la confessione di Matteo Renzi, all’epoca Presidente del Consiglio, ad alcuni ospiti ricevuti al Casino del Bel Respiro, sede di rappresentanza durante le visite di Capi di Stati e di Governo.

E a testimoniare il “vizietto” dell’ex Premier è una foto pubblicata dal settimanale “Diva e Donna”: nell’immagine si vede l’ex Segretario del Pd in boxer al cellulare e con una discreta pancetta mentre si rigenera sotto il sole di Roma.

L’aneddoto è stato raccontato dal neo direttore de “La Repubblica”, Carlo Verdelli, nel suo ultimo libro “Roma non perdona” in cui racconta gli anni da dirigente Rai. L’episodio risale a marzo 2016 quando il giornalista incontra Renzi insieme all’allora Direttore Generale Antonio Campo Dall’Orto e confessa la sua passione per i bagni di sole in mutande nei momenti di relax al Casino del Bel Respiro.

Ai due aveva anche fatto un pronostico: “Alle prossime Politiche prendo il 40% e allora sì che si vola”. Qualche mese dopo invece sono arrivate le dimissioni dopo il tonfo post referendum costituzionale.

Di politici in mutande, in questo caso non in senso figurato, ultimamente se ne vedono sempre di più: solo qualche giorno fa l’ex Ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, aveva pensato bene di pubblicare su Twitter una sua foto in costume da bagno (e pancia d’ordinanza) dopo aver fatto un tuffo in un laghetto di montagna.

Leggi di più: Calenda sfida Salvini: “Tuffo nell’acqua ghiacciata, altro che Nutella”

Leggi di più: Perché Putin si è immerso a torso nudo in un lago gelato

Credits: “Diva e Donna”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.