Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:33
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Gossip

Matrimonio reale Harry e Meghan: ecco perché è scoppiata la risata generale al momento del “Sì”

Immagine di copertina

Tra i momenti più importanti del matrimonio reale tra il principe Harry e l'attrice Meghan Markle c'è sicuramente il momento del fatidico sì che ha provocato una risata generale tra gli invitati

Il 19 maggio 2018 il principe Harry e l’attrice californiana Meghan Markle si sono sposati, diventando i duchi del Sussex. Qui tutte le informazioni sul matrimonio reale, e sull’abito da sposa scelto da Meghan.

Dal 19 maggio 2018 Meghan Markle è nota come “sua altezza reale Meghan, duchessa di Sussex, contessa di Dumbarton, baronessa di Kilkeel”.

Al matrimonio tra il principe Harry e l’attrice Meghan Markle non sono mancati i riferimenti alla madre dello sposo, Lady Diana. Qui i riferimenti “nascosti” in ricordo di Lady Diana.

Tra i momenti più memorabili del matrimonio reale c’è sicuramente quello della risata generale scoppiata in chiesa al momento del fatidico sì.

Al momento del sì il principe Harry ha risposto “I will” così forte che la folla esterna alla chiesa ha applaudito facendo risuonare all’interno della cappella il suono.

Il suono degli applausi si è udito fin dentro la chiesa provocando la risata generale tra gli invitati.

Le nozze sono state celebrate da David Conner, decano di Windsor, insieme all’arcivescovo di Canterbury Justin Welby, nonché capo spirituale della Chiesa anglicana.

Il principe Harry ha sussurrato commosso a Meghan Markle anche la frase “Sei meravigliosa”, appena arrivata “all’altare”.

Qui il video del momento della risata generale scoppiata nella cappella di St. George

Meghan Markle si è unita ad Harry dopo il suo divorzio dal produttore cinematografico americano Trevor Engelson, avvenuto dopo soli due anni.

Nonostante ciò, il principe Harry ha compiuto una scelta molto significativa rifiutandosi di firmare il contratto prematrimoniale che avrebbe salvaguardato i suoi beni in caso di divorzio.

Il patrimonio del principe ammonta a 30 milioni di sterline (circa 34 milioni di euro): 10 milioni di sterline come eredità da sua madre, la principessa Diana, quando compì 30 anni. Più altri 20 milioni di sterline di beni.

Harry ha così scelto di seguire la stessa strada intrapresa dal fratello Wiliam prima di legarsi a Kate Middleton.

Ti potrebbe interessare
Gossip / Franco Oppini, la confessione hot: “Il mio segreto con Ada Alberti? Facciamo l’amore otto ore al giorno”
Gossip / Gli insulti alla moglie italiana di Morata dopo la partita contro la Spagna
Gossip / “Can Yaman furioso”, “Diletta Leotta lo trattiene”: cos’è successo davvero in Turchia | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Gossip / Franco Oppini, la confessione hot: “Il mio segreto con Ada Alberti? Facciamo l’amore otto ore al giorno”
Gossip / Gli insulti alla moglie italiana di Morata dopo la partita contro la Spagna
Gossip / “Can Yaman furioso”, “Diletta Leotta lo trattiene”: cos’è successo davvero in Turchia | VIDEO
Gossip / Massimo Boldi è di nuovo innamorato, lei ha 34 anni di meno: “Mi sfugge, si ritrae”
Gossip / Amedeo Goria e la fidanzata Vera Miales: “Facciamo l’amore 5 volte al giorno”
Gossip / La compagna del virologo Pregliasco: “Totalmente contraria al fatto che vada in tv, gli dico che è un pirla”
Gossip / Jennifer Lopez e Ben Affleck di nuovo insieme: il video del bacio
Gossip / Giorgia Soleri, la fidanzata di Damiano dei Maneskin, fa coming out: “Sono bisessuale”
Costume / Kanye West e Irina Shayk stanno insieme: le foto della coppia in vacanza in Provenza
Gossip / “Me sto a sentì male”, la reazione della fidanzata di Damiano per la vittoria all’Eurovision