La Rai tenta Giletti per un clamoroso ritorno: il patron di La7 Cairo lo invita a cena e rilancia

Di Antonio Scali
Pubblicato il 28 Mar. 2019 alle 14:59 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:12
0
Immagine di copertina

Tra Rai e La7. Massimo Giletti, il popolare conduttore de Non è l’Arena, è conteso dalle due reti, disposte a tutto pur di assicurarsene la presenza nei propri palinsesti. Giletti, dopo una vita in Rai, aveva traslocato nella tv di Urbano Cairo due anni fa, quando piuttosto a sorpresa il servizio pubblico decise di sospendere la sua Arena.

Una scelta sofferta per il presentatore torinese, da sempre molto legato a viale Mazzini, e che con la sua trasmissione garantiva ottimi ascolti nella domenica pomeriggio di Rai 1. Eppure due anni dopo proprio la Rai, divenuta nel frattempo “sovranista”, sembra intenzionata a riportare all’ovile il buon Giletti.

Come ha riportato il quotidiano Il Tempo, infatti, ieri il conduttore è stato avvistato in un ristorante del centro di Roma insieme ad Urbano Cairo, l’editore de La7, e il direttore di rete Salerno. Dopo la cena i tre hanno fatto una lunga passeggiata.

Il perché di questo incontro? Recentemente Giletti avrebbe avuto una lauta offerta per tornare in Rai, per questo il patron de La 7 ha subito accelerato i tempi per presentare la sua controproposta e non lasciarsi così sfuggire uno dei gioiellini della sua scuderia.

Riuscirà Cairo a far dimenticare a Giletti le sirene di viale Mazzini?

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.