Gabriel Garko si confessa: “Sono stato molestato da un uomo quando avevo 16 anni”

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 19 Gen. 2020 alle 13:03 Aggiornato il 19 Gen. 2020 alle 13:04
126
Immagine di copertina

Gabriel Garko si confessa: “Sono stato molestato da un uomo quando avevo 16 anni”

“Quell’episodio non l’ho voluto raccontare per fare la vittima perché immagino sia successo un po’ a tutti… Sono andato avanti per la mia strada. Io all’epoca avevo 16 anni, lui aveva 40 anni, era sposato con figli”. È una delle confessioni di Gabriel Garko, ospite nel salotto di Pierluigi Diaco a “Io e te di notte”, trasmissione in onda su Rai 1.

Confessione rispetto a una molestia subita quando l’ex modello e attore – che oggi ha scritto un libro dal titolo Andata e ritorno in cui racconta sé stesso, la sua vita, la sua carriera e le difficoltà del suo percorso – era solo un adolescente, un giovane 16enne.

“Io nel libro l’ho voluto scrivere perché si tende a mettere un po’ al sicuro le persone sposate con figli perché improvvisamente sono diventati “normali”. Volevo denunciare il fatto che la normalità, che è una parola che odio, è soggettiva non oggettiva”, ha spiegato Garko, chiarendo il motivo per cui ha tenuto nascosto questo episodio della sua vita, soprattutto nella pubblicazione autobiografica di recente uscita.

Diaco nell’intervista ha anche accennato, seppur con delicatezza e cercando di risultare non troppo diretto, alla sessualità dell’attore. “Parliamo di cibo così diventa più facile… Se a me piace la crostata con le pere e il salame piccante…”, ha simpaticamente risposto Garko, con il giornalista che ha concluso la sua frase aggiungendo “ti piacciono le cose forti!”. “Era per fare un accostamento che non sta né in cielo né in terra… E il salame comunque si metterebbe a fette”, ha replicato l’attore.

Quando invece gli è stato chiesto quale siano state le più grandi difficoltà del suo percorso di attore, sex symbol e personaggio televisivo, Garko ha risposto che “Beh sicuramente il fatto di non poter vivere a pieno, a 360 gradi la propria libertà”. “Se decidi di essere un personaggio pubblico devi stare attento a tutto e far sì che tutto venga misurato nel modo giusto”, ha poi aggiunto l’attore.

Leggi anche:

Live Non è la D’Urso, Barbara provoca Gabriel Garko: scatta il bacio

126
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.