Covid ultime 24h
casi +24.036
deceduti +297
tamponi +339.635
terapie intensive +50

La fotografa che scatta ritratti di sconosciuti prima e dopo averli baciati

La fotografa norvegese Johanna Siring ha realizzato un insolito progetto fotografico, Kiss of a Stranger, composto da fotografie di estranei prima e dopo averli baciati

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 5 Nov. 2017 alle 14:22 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 19:38
0
Immagine di copertina

Mentre la maggior parte delle persone presenti al Roskilde Festival in Danimarca era impegnata a divertirsi e rilassarsi al ritmo della musica, la fotografa Johanna Siring realizzava il suo insolito progetto fotografico, Kiss of a Stranger, composto da scatti di ritratti di persone estranee prima e dopo averli baciati.

Se ti piace questa notizia, segui TPI Pop direttamente su Facebook

La serie di scatti cattura il cambiamento nel volto e nell’espressione delle persone prima e dopo aver ricevuto un bacio da uno sconosciuto.

Per far sì che i soggetti acconsentissero, Siring chiedeva prima di poter scattare un semplice primo piano, e soltanto dopo, spiegava l’obiettivo del suo lavoro e chiedeva il consenso per un bacio. Il risultato è stato sorprendente, i volti delle persone cambiano totalmente, le espressioni sono divertite e rilassate.

Siring sostiene che è come se con un bacio avesse instaurato un legame con loro e conoscesse un po’ di più di ognuno di essi, anche se totalmente estranei.

Messaggio politico elettorale. Committente: Tobia Zevi

Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

Per creare la serie ha impiegato due giorni, raccogliendo 20 fotografie in bianco e nero.

Siring vive a New York e attraverso la fotografia cerca di cogliere ciò che rende le persone diverse: il carattere e la personalità. Ha realizzato anche servizi fotografici a persone celebri e lavori per campagne pubblicitarie di grandi marchi di moda e riviste, ma l’obiettivo principale dei suoi lavori rimane quello di riuscire a mostrare con un immagine la storia che ognuno ha da raccontare.

Se questa notizia ti è piaciuta, abbiamo creato una pagina Facebook apposta per te: segui TPI Pop

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.