Covid ultime 24h
casi +28.352
deceduti +827
tamponi +222.803
terapie intensive -64

“Matteo Salvini puoi fare qualcosa te?”: Flavia Vento chiede aiuto al vicepremier per l’immondizia

La soubrette romana punta il dito contro la sindaca Virginia Raggi in materia di differenziata

Di Cristiana Mastronicola
Pubblicato il 1 Feb. 2019 alle 17:36 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 08:31
0
Immagine di copertina
Flavia Vento. Credit: Twitter/Flavia Vento

Flavia Vento si fa portavoce dei bisogni dei romani e chiede aiuto al vicepremier e ministro dell’Interno Matteo Salvini. Sì, la showgirl scrive un tweet in cui denuncia la situazione “raccolta differenziata” a Roma e tagga nel post nientepopodimeno che lui: il vicepremier leghista.

Tira in mezzo anche la prima cittadina della capitale, contro cui punta il dito. Come lo punta contro la sua inefficienza in fatto di gestione dei rifiuti: “Ma a Roma nel 2019 non abbiamo neanche una discarica per la differenziata!!!! Ma ci rendiamo conto che schifo!! @virginiaraggi @matteosalvinimi puoi fare qualcosa te?”.


Non è la prima né l’ultima, la Vento, a lamentarsi della situazione a Roma in fatto di immondizia. La città sembra destinata a rimanere nella situazione al limite dell’emergenziale, con sacchetti dei rifiuti gettati qua e là e i secchi strabordanti di immondizia. I cittadini non mancano di denunciare la situazione, sommergendo i social con le immagini del degrado urbano.

Certo, quella della showgirl è una denuncia decisamente fuori dal comune: nel post, infatti, Flavia Vento appare in tutta la sua genuina bellezza, con un bel sorriso, rossetto scuro e monili preziosi. Insomma, tutto si vede tranne l’immondizia di cui parla.

Una foto del genere gettata in pasto a Twitter non può passare inosservata. E, infatti, sotto alla foto spuntano i soliti commenti che ironizzano sull’uscita della soubrette romana. Il celebre fumettista Gipi scrive un banalissimo “Bellissima foto” che in men che non si dica diventa il commento più frequente sotto il faccione angelico della Vento.

Un utente scrive: “Non ti preoccupare, tanto te a occhio e croce vai nell’umido”. Un altro si butta sul contenuto del tweet e chiede spiegazioni: “Che cosa sarebbe una discarica per la raccolta differenziata? Si fa la differenziata proprio per non seppellire i rifiuti nelle discariche”. “Ma non si capisce che vuoi buttare nella differenziata… la collana? gli orecchini? il rossetto? Cosa?”, scrive un altro.

Insomma, Flavia Vento con quel tweet intendeva risollevare le sorti della Città Eterna ed è stata travolta dall’ironia.

Leggi anche: Francesca Cipriani: “Sento Salvini su Instagram, mi risponde ‘gnam gnam’ quando parliamo di cibo”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.