Shiloh, la figlia di Angelina Jolie e Brad Pitt, ha scelto di essere John: sul red carpet vestita da maschio

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 8 Ott. 2019 alle 16:14
3.8k
Immagine di copertina
Angelina Jolie e la figlia Shiloh sul red carpet di Maleficient

Shiloh Pitt rivendica con orgoglio la sua identità maschile sul red carpet di Maleficent

Shiloh ha 13 anni ed la prima figlia naturale di Brad Pitt e Angelina Jolie. L’adolescente ha scelto da tempo di essere un maschio e di chiamarsi John.

A Roma sul red carpet dell’anteprima del film Maleficent: Mistress of Evil, (mamma Angelina è la protagonista) c’era anche Shiloh insieme alla sorella Zahara.

Alla première italiana la figlia di Jolie e Pitt ha indossato abiti maschili. Fin da piccola la bambina ha esternato la sua volontà di essere un maschio, tanto che in famiglia si fa chiamare proprio John e non Shiloh.

Shiloh

“Io non forzerò mai nessuno dei miei figli ad essere quello che non è”, aveva detto l’attrice.

Shiloh è il mix perfetto tra mamma Angelina e papà Brad: viso angelico, bocca carnosa e capelli biondi. Shiloh si veste solo con pantaloni e sui red carpet sfoggia cravatte e smoking da uomo.

La piccola rivendica la sua identità maschile anche sotto i riflettori con orgoglio e i genitori assecondano con amore e comprensione le sue scelte.

“Maschio o femmina? Mio figlio dovrà fare tante esperienze sessuali per scegliere”: parla la madre di un ‘bambino neutro’ | VIDEO

La storia di Edoardo, che da bambino era Roberta ma sapeva già di essere maschio

3.8k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.