Covid ultime 24h
casi +19.350
deceduti +785
tamponi +182.100
terapie intensive -81

La metamorfosi di Fedez: come era il rapper da bambino (in una foto dolcissima)

Di Marco Nepi
Pubblicato il 13 Nov. 2019 alle 12:07
17
Immagine di copertina
Fedez. Credit: Instagram

Fedez e la dolcissima foto di sé da bambino

Il rapper fa un salto nel passato e pubblica in una serie di storie su Instagram una foto di quando era un bambino. Piccolo, paffutello e timido: è questa l’immagine dolcissima che viene fuori dallo scatto che l’artista milanese rende pubblico.

Si tratta di una foto di gruppo, probabilmente scattata durante una gita scolastica. Nella prima storia, il rapper chiede ai suoi follower di individuarlo tra gli altri. Nelle storie successive, dà la risposta: il piccolo Federico si confonde tra gli altri bambini, ma il suo sguardo basso e un po’ malinconico non può non attirare l’attenzione di chi osserva quello scatto.

La foto di Fedez da bambino. Credit: Instagram

Sono lontani ancora gli anni della trasformazione: i tatuaggi, i piercing verranno più tardi. Quello che il rapper ci mostra è invece un bambino normale che sicuramente non immaginava di diventare il personaggio celebre che è oggi.

Fedez nella foto ringrazia l’amico che probabilmente gliel’ha inviata: “Grazie per questo reperto archeologico”. Poi, nelle storie successive, Fedez scherza con l’amico Luis Sal. Alle spalle del Fedez bambino, infatti, c’è un compagno di classe che assomiglia terribilmente allo youtuber. E così il rapper milanese si lancia in un divertente “collage”: al posto del volto dell’amichetto, Fedez incolla quello dell’amico di oggi Luis Sal. L’effetto è esilarante, come d’altronde tutto quello che i due fanno insieme ogni volta che si mostrano sui social.

Intanto, mentre Fedez arriva a Roma per un lavoro non meglio precisato, la moglie Chiara Ferragni vola a New York per presentare il suo docu-film Chiara Ferragni Unposted. Fedez la sostiene dall’Italia, ricondividendo foto e storie in cui la fashion blogger appare emozionata per quello che sta vivendo dall’altra parte dell’oceano.

17
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.