Me
HomeGossip

La rabbia di Chiara Ferragni sul volo per New York

Di Marco Nepi
Pubblicato il 12 Nov. 2019 alle 07:50 Aggiornato il 12 Nov. 2019 alle 07:54
Immagine di copertina
Chiara Ferragni. Credit: Instgaram

La rabbia di Chiara Ferragni: fotografata in aereo mentre dorme

Chiara Ferragni e la rabbia per un “molestatore” in aereo. Mentre si trovava su un volo per New York, la fashion blogger di Cremona si è ritrovata suo malgrado protagonista di una situazione al limite dell’accettabile.

A denunciare l’incresciosa vicenda è la stessa influencer, che, prima in inglese e poi in italiano, spiega quanto accaduto sul volo che da Milano la stava portando a New York, dove la aspettava la presentazione del docu-film sulla sua vita Chiara Ferragni Unposted.

Chiara Ferragni ha raccontato così che un passeggero che viaggiava con lei sullo stesso volo si è avvicinato al suo posto e l’ha fotografata mentre schiacciava un pisolino. La fashion blogger non ha preso affatto bene l’incursione dello sconosciuto in un momento così privato e così ha deciso di parlare dell’episodio ai suoi milioni di followers.

“Mentre dormivo in aereo, in quella mezz’ora durante la quale sono riuscita ad addormentarmi, un tizio sulla cinquantina è venuto e ha iniziato a farmi foto mentre io dormivo. È una cosa super-maleducata e da psycho”, ha detto Chiara Ferragni dalla sua stanza d’albergo nella Grande Mela.

A “salvarla” dal molestatore è stato un amico e collaboratore della fashion blogger, che viaggiava insieme a lei. “Fabio, che era seduto accanto a me, io ero al finestrino e lui sul corridoio, ha visto la scena, l’ha preso per la felpa e lo ha rincorso. Questo qua si è rinchiuso nel bagno per un quarto d’ora. Fabio lo ha aspettato e questo qui gli ha fatto vedere che aveva cancellato la foto”, ha spiegato ancora la fashion blogger sulle stories e rivolgendosi ai suoi followers.

“Ma ce la fate?”, ha inveito ancora l’influencer più amata d’Italia.

Chiara Ferragni, il décolleté su Instagram scatena nuove polemiche