Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:49
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Gossip

Perché l’Italia è prima al mondo per donne all’università, ma ultima per occupazione femminile

Immagine di copertina

Le più istruite ma le meno occupate: l'Italia è l'ultima in Occidente per partecipazione femminile al mercato del lavoro

Una buona e una cattiva notizia. Prima la buona: secondo il rapporto annuale sul Global Gender Gap, l’Italia è prima al mondo per iscrizione delle donne all’università. No, non rallegratevi troppo. La cattiva: purtroppo, di tutte queste laureate il nostro paese non se ne fa niente: siamo infatti all’ultimo posto per occupazione femminile. 
Per ogni 100 maschi iscritti ci sono 136 femmine, completano gli studi il 17,4% delle seconde e il 12,7% dei primi, inoltre il 60% dei laureati con lode è di sesso femminile. Di contro, siamo al 118esimo posto su 140 (i peggiori in Europa) per partecipazione femminile alla vita economica del Paese, dove la disoccupazione delle donne è di tre punti percentuali più elevata di quella maschile.
Siamo quindi un Paese che ignora la componente più scolarizzata. Nel dettaglio: per ogni cento maschi iscritti all’università, ci sono 136 donne. A completare il percorso di studi è il 17,4% della popolazione femminile, contro il 12,7% dei maschi. Ed è donna il 60% circa dei laureati con lode. Insomma, le donne si laureano di più e con voti migliori. E non è una novità che questo dato strida con quello relativo alla disoccupazione femminile, che è di tre punti percentuali più alta di quella maschile. E ancora: il part time, molto spesso imposto, riguarda il 40% delle lavoratrici e il 16% dei lavoratori.

È una delle più grandi ingiustizie perpetrate in questo paese eppure non è all’ordine del giorno di alcuna forza politica, e sappiamo bene il perché. Secondo i dati del World Economic Forum, tratti dal suo annuale rapporto sul Global Gender Gap, l’Italia è la prima al mondo per quantità di donne che si iscrivono a percorsi di formazione terziaria, dall’università in su.

Ma a fronte di questo primato, siamo 118esimi su 140 – peggiori in Europa, peggiori in Occidente – per partecipazione femminile alla vita economica del Paese. E aggiungiamoci che siamo 126esimi per parità di trattamento economico.

Secondo i dati dell’agenzia europea Eurofound, il costo complessivo per l’Italia della sottoutilizzazione del capitale umano femminile è pari a 88 miliardi di euro, cioè al 5,7% del Pil, il 23% di tutta la ricchezza persa in Europa a causa della discriminazione di genere. Da notare che siamo anche il Paese che fa meno figli al mondo, a dimostrazione del fatto che le donne non stanno a casa per la prole.
Tutte le competenze acquisite devono diventare per forza cervelli in fuga?
Ti potrebbe interessare
Gossip / Il dettaglio che incastra Belen: così la showgirl spia l’ex Spinalbese
Gossip / Chanel Totti vittima degli haters: “Sembri una 30enne, fai impressione”
Gossip / Fedez torna a parlare della sua malattia: “Sto seguendo le cure necessarie. Con Chiara nessun reality”
Ti potrebbe interessare
Gossip / Il dettaglio che incastra Belen: così la showgirl spia l’ex Spinalbese
Gossip / Chanel Totti vittima degli haters: “Sembri una 30enne, fai impressione”
Gossip / Fedez torna a parlare della sua malattia: “Sto seguendo le cure necessarie. Con Chiara nessun reality”
Gossip / Elisa Esposito, la prof di corsivo sbarca su OnlyFans: “Le foto sexy? I miei genitori mi supportano”
Gossip / La confessione di Giulia De Lellis dopo la visita: “Disagio che vivo da quando sono piccola”
Gossip / Il pranzo in famiglia di Ilary Blasi: a tavola c’è anche il cugino di Francesco Totti
Gossip / Aurora Ramazzotti, compleanno rovinato: ecco cosa è successo
Gossip / L’ex calciatore Adriano sparisce per due giorni: la moglie lo lascia dopo appena 24 giorni di matrimonio
Gossip / “Siete solo donnette”: Chiara Nasti e il commento al vetriolo sui social
Gossip / Sonia Bruganelli: “Io e Paolo Bonolis non prendiamo neanche il caffè insieme”