Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 00:10
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Gossip

Il Natale non è uguale per tutti: il “Christmas Blues” e la tristezza sotto le feste

Immagine di copertina
Jim Carrey ne "Il Grinch"

Un senso di apatia e l'insonnia contraddistinguono chi è affetto da questa patologia

Luci, regali e cene, senza contare le riunioni di famiglia e gli incontri con gli amici. È questo, per molte persone, il Natale. Ma il discorso non vale per tutti.

Il “Grinch” di turno, infatti, non è una scelta per essere alternativi o anti-feste. Dietro la riluttanza verso il Natale, si nasconde qualcosa di più profondo: si tratta del “Christmas Blues” o, più semplicemente, la depressione natalizia.

Un senso di inadeguatezza accompagnato dalla nostalgia per il passato, questo tipo di depressione si caratterizza anche per i sintomi tipici dell’ansia, l’insonnia e la stanchezza cronica.

“A rischiare di risentire in modo negativo del clima natalizio sono in particolare due tipologie di persone – ha spiegato Maurizio Pompili, professore di psichiatria, all’Adnkronos – Si tratta di chi è affetto da Seasonal affective disorder (Sad), un disturbo che insorge nel tardo autunno-inverno e si protrae a primavera, e può ripetersi nel corso degli anni”.

“Il freddo e la riduzione delle ore di luce possono indurre stati depressivi, peggiorati dalla dimensione di euforia altrui e dalle aspettative eccessive legate alle feste natalizie – ha continuato l’esperto – Non ci si sintonizza sulla lunghezza d’onda degli altri e si percepisce una frattura con la società”.

Anche chi soffre di disturbo bipolare non è affatto felice dell’arrivo di dicembre: “Si tratta di persone in equilibrio molto precario, che hanno bisogno di ritmi regolari, sonno adeguato, pochi stimoli. Con le feste si dorme meno e l’eccitazione generale può innescare stati depressivi: arriva allora l’insonnia o un’eccessiva sonnolenza, l’irritabilità e la spinta a mangiare continuamente carboidrati”, ha detto Pompili.

Per il professore, quindi, è opportuno “attenuare l’esasperazione” e vivere il Natale in maniera meno “consumistica” e più “intima”.

Ti potrebbe interessare
Gossip / Franco Oppini, la confessione hot: “Il mio segreto con Ada Alberti? Facciamo l’amore otto ore al giorno”
Gossip / Gli insulti alla moglie italiana di Morata dopo la partita contro la Spagna
Gossip / “Can Yaman furioso”, “Diletta Leotta lo trattiene”: cos’è successo davvero in Turchia | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Gossip / Franco Oppini, la confessione hot: “Il mio segreto con Ada Alberti? Facciamo l’amore otto ore al giorno”
Gossip / Gli insulti alla moglie italiana di Morata dopo la partita contro la Spagna
Gossip / “Can Yaman furioso”, “Diletta Leotta lo trattiene”: cos’è successo davvero in Turchia | VIDEO
Gossip / Massimo Boldi è di nuovo innamorato, lei ha 34 anni di meno: “Mi sfugge, si ritrae”
Gossip / Amedeo Goria e la fidanzata Vera Miales: “Facciamo l’amore 5 volte al giorno”
Gossip / La compagna del virologo Pregliasco: “Totalmente contraria al fatto che vada in tv, gli dico che è un pirla”
Gossip / Jennifer Lopez e Ben Affleck di nuovo insieme: il video del bacio
Gossip / Giorgia Soleri, la fidanzata di Damiano dei Maneskin, fa coming out: “Sono bisessuale”
Costume / Kanye West e Irina Shayk stanno insieme: le foto della coppia in vacanza in Provenza
Gossip / “Me sto a sentì male”, la reazione della fidanzata di Damiano per la vittoria all’Eurovision