Me

Dennis Rodman, l’ex campione dell’Nba svela: “Madonna mi offrì 20 milioni per metterla incinta”

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 20 Set. 2019 alle 14:40
Immagine di copertina
Dennis Rodman e Madonna

Dennis Rodman racconta aneddoti su Madonna ai tempi della loro relazione

Dennis Rodman, ex campione dell’Nba, ha raccontato in un’intervista particolari della relazione che avuto con Madonna nel 1994. I due sono stati insieme solo qualche mese, ma all’epoca era la storia d’amore più chiacchierata del momento.

Dopo 25 anni, il giocatore di basket ha rivelato a The Breakfast Club aneddoti sulla popstar: “Una volta mi ha chiamato per dirmi che stava ovulando. Lei era a New York, a casa sua, io in un casinò di Las Vegas a giocare a dadi. Le ho detto che sarei arrivato: ha mandato un aereo a prendermi all’aeroporto”.

“Madonna mi ha detto che se l’avessi messa incinta mi avrebbe dato 20 milioni. Se il bambino fosse nato ovviamente” ha aggiunto Dennis Rodman.

L’ex campione dei Chicago Bulls oggi ha 58 anni. Nell’intervista Dennis Rodman dice di non essere stato l’unico a cui Madonna ha fatto questa proposta.

“È stata una cosa passeggera ma intensa – ha aggiunto il campione dell’Nba a Usa Today -. Ci siamo trovati nel momento perfetto: la sua carriera al tempo era in una fase di stallo mentre io ero in ascesa. Ci siamo motivati a vicenda, riuscendo per un po’ ad andare nella stessa direzione”.

Il giocatore di basket ha raccontato anche di un episodio nei camerini dopo una partita coi Lakers a Los Angeles: “Era l’ultima gara della stagione, era seduta in prima fila. Dopo la partita me la sono ritrovata seduta davanti al mio armadietto, ma io non l’avevo invitata. I miei compagni erano tutti sorpresi, ma anche se avevano addosso solo gli asciugamani si sono messi in fila per una foto con lei. E dopo siamo andati a casa sua. Vivevo così a quel tempo, ero un giocatore ma anche una rock star”.

“Voi Berlusconi e noi Trump. Ma non farei scambio con Salvini”: Madonna bacchetta il vicepremier