Colin Firth si è separato dalla moglie Livia: l’attore è di nuovo single

"Restano amici e rimangono uniti nel loro amore per i figli. Chiedono di rispettare la loro privacy", si legge nel comunicato inviato ai media

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 15 Dic. 2019 alle 18:08 Aggiornato il 15 Dic. 2019 alle 18:14
11
Immagine di copertina

Colin Firth è tornato single

Colin Firth torna single. L’attore premio Oscar interprete di Mr Darcy ne “Il diario di Bridget Jones” e di re Giorgio VI ne “Il discorso del re”, e di tante pellicole da milioni d’incassi si è separato dalla moglie Livia.

Lo annunciano i media britannici, a cui è stato trasmesso un comunicato ufficiale per annunciare la fine del matrimonio, dopo 22 anni di unione e 24 di fidanzamento.

“Colin e Livia Firth si sono separati. Restano amici e rimangono uniti nel loro amore per i figli. Chiedono di rispettare la loro privacy. Non ci saranno altri commenti”, si legge nella nota.

La moglie del divo inglese, Livia Giuggiolo è una produttrice cinematografica che Firth ha incontrato durante le riprese di un film in Colombia nel 1995, “Nostromo”, e che ha sposato due anni dopo. Dal matrimonio sono nati i due figli Luca e Matteo, di 18 e 16 anni.

Solo un anno fa Colin e Livia Firth avevano vissuto una crisi di coppia, quando la moglie confessò al marito il tradimento con il giornalista e amico d’infanzia Marco Brancaccia, il quale era stato poi denunciato per stalking. In quel caso, dopo l’accesa vicenda giudiziaria per cui i due erano finiti in tribunale, l’attore premio Oscar aveva perdonato la moglie, dichiarando: “Ho capito che soffri anche tu”.

Ma questa volta le difficoltà sembrano non essersi appianate e, dopo 22 anni di matrimonio, i due hanno deciso di dirsi addio.

Leggi anche:

Una ragazza e il suo sogno: il cast del film

Alessandro Borghi è di nuovo single

11
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.