Covid ultime 24h
casi +15.199
deceduti +127
tamponi +177.848
terapie intensive +56

Chiara Ferragni in topless, la foto scatena la bufera sui social

L'immagine ha totalizzato in poche ore oltre 800mila like

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 27 Gen. 2019 alle 14:51 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 08:34
0
Immagine di copertina

Chiara Ferragni ha pubblicato una foto provocatoria sul suo profilo Instagram. Nella descrizione dello scatto la fashion blogger ha scritto: “Ma sei una madre”.

La Ferragni con questo post ha voluto “giocare d’anticipo”, mettendo a tacere così tutti quei follower del social che accusano l’influencer di non essere una buona madre.

La foto ritrae Chiara Ferragni, mamma di Leone, il figlio avuto con il rapper Fedez, mentre si copre il seno nudo con le mani. L’immagine ha totalizzato in poche ore oltre 800mila like.

La Ferragni con questa foto ha voluto ribadire ai suoi seguaci che il fatto di esser diventata madre non impedisce di sentirsi anche una donna sexy.

Il post Instagram è stato comunque preso di mira dai più accaniti follower. I seguaci della fashion blogger hanno infatti commentato: “Corpiti”, oppure “Non sei sexy per niente”. E un altro: “Qualcuno mi spieghi il senso di tutto ciò, non lo capisco proprio. Una provocazione a chi critica, come se ormai avere dei valori diversi e più tradizionali fosse una cosa di cui vergognarsi”.

La Ferragni ospite da Alessandro Cattelan nella seconda puntata di EPCC (E poi c’è Cattelan) aveva parlato delle “mamme pancine”, le prime che la criticano per i suoi comportamenti. La fashion blogger le ha definite le peggiori haters del web: “Per loro qualsiasi cosa fai, sbagli”.

Raccontando le critiche che ha dovuto affrontare sui social da quando è mamma di Leone, la Ferragni ha parlato di queste mamme che hanno creato una vera e propria community nata su pagine Facebook dedicate. Definite mamme-nazi sono donne ossessionate dalla gravidanza che si scambiano consigli su come prepare dolci con la ricotta ricavata dal proprio latte e su come creare gioielli con il cordone ombelicale.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.