Covid ultime 24h
casi +23.232
deceduti +853
tamponi +188.659
terapie intensive +6

“Breaking Bad”, in arrivo il videogame sulla serie tv per smartphone | VIDEO

Il gioco sarà disponibile sui sistemi Android e iOS

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 19 Feb. 2019 alle 07:00 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 08:02
0

Prima il prequel Better Call Saul, poi l’annuncio di un film e infine l’arrivo di un videogioco. I fan di Breaking Bad, serie televisiva cult ideata da Vince Gilligan, possono gioire di nuovo: nel 2019 sugli smartphone sarà possibile rivivere le avventure di Walter White e Jesse Pinkman attraverso un gioco.

Disponibile gratuitamente per sistemi Android e iOS, Breaking Bad: Criminal Elements – è questo è il nome dell’applicazione – sarà un gioco di strategia. “Il progetto mi ha davvero convinto per l’intenzione di voler creare una vera e propria estensione dell’universo della serie – ha commentato il creatore della serie tv, Gilligan – Sarà un’esperienza divertente per tutti i fan, che potranno interagire con i personaggi di Breaking Bad in modo assolutamente originale”.

Breaking Bad: Criminal Elements è stato sviluppato dall’azienda Plamee. FTX Games, invece, lo distribuirà.

Walter White potrebbe tornare nel film su “Breaking Bad”

Il film su Breaking Bad – probabilmente il titolo sarà Greenbrier – sarà incentrato sulla fuga di un uomo rapito e la sua ricerca di libertà. Una trama che ricorda le ultime sequenze della quinta stagione, quando Jesse Pinkman viene liberato da Walter White. Secondo SlashFilm, il lungometraggio sarà un sequel incentrato sul personaggio interpretato da Aaron Paul, appunto Jesse. La presenza dell’attore è quasi certa.

I fan, però, sono in attesa di un altro grande annuncio, quello del ritorno dell’amatissimo professore di chimica interpretato da Bryan Cranston. Al The Dan Patrick Show, l’attore ha spiegato di aver già discusso del progetto cinematografico con Vince Gilligan – l’ideatore di Breaking Bad, nonché sceneggiatore, produttore e regista del film. Ma Cranston ha anche affermato: “Ci sarà una versione cinematografica di Breaking Bad, ma onestamente non ho ancora letto la sceneggiatura. Non so se Walter White sarà incluso”.

L’attore, che ha reso celebre Walter White nel mondo, ha poi aggiunto sulla sua partecipazione: “Se Gilligan mi chiedesse di entrare nella squadra? Gli direi di sì, assolutamente. È un genio. È una grande storia, e ci sono molte persone che sentono la necessità di completare quelle vicende che sono state lasciate aperte. Questa idea, da quello che mi è stato detto, include almeno un paio di personaggi che sono rimasti appesi nell’intera storia”.

Se la pellicola sarà davvero un sequel, l’unico modo in cui si potrà rivedere l’anti-eroe WW sarebbe attraverso i flashback. A meno che Vince Gilligan non abbia formulato delle idee sorprendenti, teorizza Konbini.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.