Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 15:54
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Gossip

Breaking Bad: Aaron Paul potrebbe tornare a interpretare Jesse Pinkman nello spin-off della serie

Immagine di copertina
Una immagine di Breaking Bad con l'attore Aaron Paul nei panni di Jesse Pinkman. Photo: Ursula Coyote.

Sembra sempre più probabile un ritorno di Aaron Paul, che interpreta il personaggio di Jesse Pinkman, nell'universo di Breaking Bad, passando stavolta dallo spin-off della celebre serie tv: Better Call Saul

Sembra sempre più probabile un ritorno di Aaron Paul nell’universo di Breaking Bad, passando stavolta dallo spin-off della celebre serie tv: Better Call Saul.

Mentre un’apparizione di Bryan Cranston, alias Heisenberg, appare alquanto improbabile per motivi di trama, discorso diverso potrebbe riguardare il personaggio di Jesse Pinkman, interpretato proprio da Aaron Paul.

Anche lo showrunner della serie, Vince Gilligan, interpellato sulla questione, non ha mai negato questa possibilità.

Ma è stato proprio l’attore a gettare ancora più benzina sul fuoco con un post su Instagram che sembra proprio indicare la sua partecipazione alla quarta stagione di Better Call Saul.

Nella foto postata, si vede Paul mentre beve un caffè davanti a un cartello “AMC Network“, la rete che produce lo show.

Secondo le ultime indiscrezioni, l’attore starebbe negoziando un contratto con la rete per tornare ancora una volta a interpretare lo sbandato Jesse Pinkman.

Questa ipotesi sembra in linea con la didascalia della foto, che recita: “Buongiorno vecchio amico”.

La quarta stagione di Better Call Saul ha iniziato le riprese a gennaio ad Albuquerque, in New Mexico, e si concluderà all’inizio di maggio.

Per il momento, la data di uscita per la quarta stagione è fissata per settembre 2018.

Le prime tre stagioni di Better Call Saul, così come tutte le stagioni di Breaking Bad, sono ora disponibili sulla piattaforma Netflix.

Questo è il post scritto da Aaron Paul sul proprio profilo Instagram:

Good morning old friend.

Un post condiviso da Aaron Paul (@glassofwhiskey) in data:

Ti potrebbe interessare
Gossip / Franco Oppini, la confessione hot: “Il mio segreto con Ada Alberti? Facciamo l’amore otto ore al giorno”
Gossip / Gli insulti alla moglie italiana di Morata dopo la partita contro la Spagna
Gossip / “Can Yaman furioso”, “Diletta Leotta lo trattiene”: cos’è successo davvero in Turchia | VIDEO
Ti potrebbe interessare
Gossip / Franco Oppini, la confessione hot: “Il mio segreto con Ada Alberti? Facciamo l’amore otto ore al giorno”
Gossip / Gli insulti alla moglie italiana di Morata dopo la partita contro la Spagna
Gossip / “Can Yaman furioso”, “Diletta Leotta lo trattiene”: cos’è successo davvero in Turchia | VIDEO
Gossip / Massimo Boldi è di nuovo innamorato, lei ha 34 anni di meno: “Mi sfugge, si ritrae”
Gossip / Amedeo Goria e la fidanzata Vera Miales: “Facciamo l’amore 5 volte al giorno”
Gossip / La compagna del virologo Pregliasco: “Totalmente contraria al fatto che vada in tv, gli dico che è un pirla”
Gossip / Jennifer Lopez e Ben Affleck di nuovo insieme: il video del bacio
Gossip / Giorgia Soleri, la fidanzata di Damiano dei Maneskin, fa coming out: “Sono bisessuale”
Costume / Kanye West e Irina Shayk stanno insieme: le foto della coppia in vacanza in Provenza
Gossip / “Me sto a sentì male”, la reazione della fidanzata di Damiano per la vittoria all’Eurovision