Covid ultime 24h
casi +16.079
deceduti +136
tamponi +170.392
terapie intensive +66

Il direttore di Vogue America Anna Wintour senza freni: bacchetta Trump e rivela cosa pensa di Meghan Markle

Di Beatrice Tomasini
Pubblicato il 15 Apr. 2019 alle 07:58 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 02:58
0
Immagine di copertina
Anna Wintour

Anna Wintour, la donna più influente nel mondo della moda, sta per festeggiare i suoi 30 anni alla direzione di “Vogue America“. La giornalista, nata a Londra 69 anni fa ma naturalizzata americana, per l’occasione ha deciso di raccontarsi sul palco di Women in the World Summit, l’evento annuale promosso a New York dove partecipano donne leader e attiviste internazionali.

In una lunga intervista riportata su “La Stampa“, la direttrice della rivista più importante di moda, da cui ha preso ispirazione Meryl Streep nel film Il Diavolo veste Prada, ha parlato di alcuni incontri con grandi donne durante la sua carriera. Tra queste la Regina Elisabetta che l’ha insignita dell’onorificenza di Dama a Buckingham Palace: “L’anno scorso in prima fila alla sfilata di Richard Quinn abbiamo scherzato su quanto tempo avremmo avuto ancora entrambe per esercitare il nostro ruolo”.

La Wintour ricorda anche uno degli ultimi incontri con la Principessa Diana: “Mi ha confidato le difficoltà che aveva la famiglia reale nelle relazioni con i media, cosa che lei invece sapeva maneggiare benissimo”.

La direttrice di “Vogue America” ha espresso anche un suo personale giudizio su Meghan Markle, spesso bersaglio di critiche sul modo di vestire e di rispettare l’etichetta di corte: “Ho apprezzato il fatto che abbia indossato durante il viaggio in Australia capi creati da stilisti del posto. E poi come ha camminato da sola in chiesa il giorno del suo matrimonio… Ha  portato una bella dose di modernità alla Famiglia Reale”.

Da sempre sostenitrice del partito democratico, la Wintour non ha mancato l’occasione per mandare una stoccata al presidente americano Trump: “Spero che chiunque sia, il partito si muova velocemente nel prendere decisioni, perché Trump ha già iniziato la sua campagna con pubblicità e occultamento dei voti”.

La Wintour ha ricordato anche la sua omologa italiana, la direttrice di “Vogue Italia” Franca Sozzani, scomparsa nel dicembre 2016. I rispettivi figli, Francesco Carrozzini e Bee Shaffer, si sono sposati di recente: “Franca sapeva che si sarebbero sposati ed era molto contenta”.

È morta Franca Sozzani direttrice di Vogue Italia

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.