Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:01
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

“Bambini uccisi in basi segrete degli Usa”: il delirante video-manifesto del presunto killer di Hanau, in Germania

“Bambini uccisi in basi segrete degli Usa”: il delirante video-manifesto del presunto killer di Hanau, in Germania

Il presunto killer della strage di Hanau, in Germania, ha pubblicato un video in cui si rivolge agli americani, invitandoli a “combattere” per fermare delle fantomatiche “società segrete” che controllano gli Usa. A riportare la notizia è il tabloid tedesco Bild, che parla anche di una lettera in cui l’uomo sostiene “la necessità di distruggere i popoli la cui espulsione dalla Germania non è più possibile”.

Il sospetto, che è stato trovato morto in casa insieme a una donna (forse la madre) è il 43enne tedesco Tobias Rathjen, estremista di destra. Il killer ha ucciso 9 persone che si trovavano in due bar frequentati dalla comunità curda.

“Questo è il mio personale messaggio a tutti gli americani”, dice il presunto killer nel video pubblicato su Youtube, di cui potete vedere un estratto qui sopra.  “Il vostro paese è sotto il controllo di società segrete invisibili. Utilizzano metodi sconosciuti e malevoli come il controllo delle menti e un moderno sistema di schiavitù. Se non credete a ciò che vi dico, fareste bene a svegliarvi in fretta”.

“Nel vostro Paese esistono delle cosiddette basi segrete militari”, prosegue il presunto killer. “In alcune celebrano il diavolo in persona. Abusano, torturano e uccidono i bambini. Una quantità incredibile di queste cose accadono ormai da molti anni. Svegliatevi. Questa è la realtà di quanto accade nel vostro Paese”.

“Spegnete i media mainstream, loro non sanno nulla. Il primo passo è informarsi. Per credermi forse dovrete leggere o ascoltare queste cose di nuovo anche da altre fonti. Ma ora lo sapete”, aggiunge. “Il secondo passo è agire. Localizzate queste basi, raccogliete una massa di persone e assaltatele. E’ il vostro dovere come cittadini americani mettere fine a questo incubo. Combattete ora”, conclude il messaggio.

Leggi anche:

“Voglio sterminare i popoli stranieri”: chi è il presunto killer della strage di stanotte ad Hanau, in Germania

Ti potrebbe interessare
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Ti potrebbe interessare
Esteri / Dalla Polonia al Brasile: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Regno Unito, la regina Elisabetta II ha trascorso la notte in ospedale: è la prima volta in 8 anni
Esteri / Ecco come Amazon trucca i risultati di ricerca per favorire i propri brand e schiacciare le piccole imprese
Esteri / Il business militare di Amazon con Israele rischia di reprimere i palestinesi: vi sveliamo come
Esteri / “Una persona è vecchia quando si sente tale”: la regina Elisabetta rifiuta il premio “Anziani dell’anno”
Esteri / Facebook cambierà nome: presto l’annuncio ufficiale
Esteri / Le femministe fanno causa a Miss France: “Spettacolo sessista e discriminatorio”
Esteri / Regno Unito, torna a fare paura il Covid: oltre 200 morti al giorno e 43mila casi. Sotto osservazione nuova mutazione
Esteri / Caso Polonia, Von der Leyen: “Sentenza della corte polacca è sfida all’Ue”. Morawiecki: “No a ricatti”
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa