Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 21:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Il video del finto sacrificio umano messo in scena al Cern di Ginevra

Immagine di copertina

Una portavoce del laboratorio di fisica ha fatto sapere che la burla è opera di alcuni ricercatori e che la struttura ha avviato un’indagine interna

L’Organizzazione europea per la ricerca nucleare (Cern) ha avviato un’indagine su un video girato di notte all’interno del campus di Ginevra in cui alcune persone hanno messo in scena un finto sacrificio umano.

Nel video, diventato immediatamente virale in rete, appaiono numerose persone coperte da un mantello mentre simulano nella piazza principale del laboratorio di fisica superiore un rito occulto, di fronte a una statua del dio indù Shiva.

A un certo punto si vede addirittura il finto accoltellamento di una donna. Il video appare girato in distanza e di nascosto da uno spettatore che osserva la scena da dietro una finestra. A un cento punto si sentono urla di spavento e la ripresa si conclude con la persona che registra che fugge.

“Queste scene sono state girate nei nostri locali, ma senza il permesso ufficiale”, ha spiegato una portavoce del Cern. “Il Cern non tollera questo tipo di scherzi, che possono generare fraintendimenti sulla natura scientifica del nostro lavoro”. L’indagine, ha spiegato, è una “questione interna”, e ha sollevato dubbi sulla sicurezza nel campus.

La portavoce del Cern ha chiarito che le procedure di accesso alla struttura sono molto rigide e ogni ingresso è registrato. Per questo gli autori della messinscena avevano sicuramente il badge.

“Il Cern accoglie ogni anno migliaia di ricercatori scientifici provenienti da tutto il mondo e, come in questo caso, la loro goliardia si spinge troppo oltre”, ha dichiarato il Cern nella mail.

Nelle strutture del Cern sono presenti alcuni macchinari per compiere elaboratissime ricerche sperimentali ed esperimenti sulla materia, incluso il famoso acceleratore di particelle.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Ti potrebbe interessare
Esteri / Morto Colin Powell, primo afroamericano a ricoprire il ruolo di segretario di Stato Usa
Esteri / La crisi climatica colpisce Gaza: il territorio palestinese rimarrà senza olio
Esteri / Crisi climatica: negli Stati Uniti il fiume Colorado rischia di scomparire
Esteri / Scotland Yard, il deputato britannico David Amess è stato ucciso “per terrorismo”
Esteri / Polonia, in piazza per dire No all’uscita dall’Ue: il fotoreportage su The Post Internazionale
Esteri / Buckingham Palace e la Torre di Londra potrebbero finire in fondo al mare: lo studio
Esteri / Dall’Austria all’Etiopia: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Farnesina, gioco delle coppie all’ambasciata in Russia: parentopoli all’italiana
Esteri / Sei vegano? Nel Regno Unito puoi esimerti dal vaccino anti-Covid: “È come una fede religiosa”
Esteri / La regina Elisabetta come Greta: "I leader parlano di ambiente, ma non fanno niente"