Si rifiutano di cucinargli un piatto di riso: 22enne accoltella la nonna e uccide il nonno in Australia

Di Marco Nepi
Pubblicato il 10 Giu. 2020 alle 13:28 Aggiornato il 10 Giu. 2020 alle 13:32
96
Immagine di copertina

Australia, 22enne uccide il nonno per un piatto di riso

In Australia un ragazzo di 22 anni ha accoltellato la nonna e ucciso il nonno con le sue mani dopo una discussione per motivi futili, come un piatto di riso. È accaduto a McLaren Vale, a circa 33 chilometri a sud del centro di Adelaide, durante la serata di ieri, martedì 9 giugno. Stando a quanto riporta la stampa locale, che cita le testimonianze di alcuni vicini, Marie Broadwood, la nonna di 78 anni, stava cucinando la cena quando il nipote, Austin Smith, le ha chiesto di preparargli del riso. Lei gli ha risposto che era presa da altro e che non poteva, e così il 22enne è andato su tutte le furie, pugnalando la nonna alla spalla destra prima che lei riuscisse a scappare. Le forze di polizia sono arrivate sul luogo dell’aggressione dopo l’allarme lanciato da Broadwood, ma era già troppo tardi: Austin si era avventato anche contro il nonno di 81 anni, uccidendolo.

I parenti di Smith hanno riferito a una tv locale che il giovane soffriva di disturbi mentali, dichiarando in un comunicato di essere “sotto shock” per l’accaduto. “Stan (il nonno, ndr) era un marito, un padre, un nonno e un amico amorevole e mancherà molto a tutti quelli che lo conoscevano”, si legge nella nota diffusa dalla Polizia. Arrestato con l’accusa di omicidio e tentato omicidio, Austin resterà sotto custodia fino a ottobre, quando il caso sarà nuovamente preso in esame in tribunale. Intanto, la nonna è ancora ricoverata al Flinders Medical Center in condizioni gravi.

Leggi anche:

“Scomparite, non potete vivere nel mio stesso palazzo”: perseguitava da anni una coppia gay, arrestato 28enne a Catania

96
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.