Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 20:48
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Turista muore in vacanza in Egitto, la salma ritorna nel Regno Unito senza cuore e reni

Immagine di copertina

L'uomo è morto mentre si trovava in vacanza con la sua famiglia in Egitto, ma quando il corpo è tornato in patria il coroner si è accorto che mancavano alcuni organi interni

David Humphries, padre di quattro figli di origini britanniche, è morto il 18 ottobre 2018 a 62 anni mentre si trovava in vacanza in Egitto con la sua famiglia. La salma è stata riportata nel Regno Unito, ma l’autopsia ha rivelato che all’uomo erano stati asportati il cuore e i reni.

Gli avvocati della Irwin Mitchell hanno infatti riferito che un esame post-mortem è stato condotto prima in Egitto e in un secondo momento anche nel Regno Unito: in quel momento i medici hanno scoperto che alla salma erano stati sottratti alcuni organi.

La firma ha anche affermato che i familiari di David Humphries hanno chiesto di portare avanti il caso a livello legale per capire cosa è successo alla salma mentre era ancora in Egitto.

Nel paese africano la rimozione degli organi interni è considerata illegale sulla base di una legge imposta per cercare di ridurre il traffico di organi, hanno aggiunto gli avvocati.

Il signor Humphries, un meccanico di 62 anni, stava trascorrendo le vacanze in Egitto con la moglie Lynda, di 59 anni, sua figlia Anita Goodall e la sua famiglia quando ha iniziato a sentirsi male.

Per cercare di capire cosa non andasse, si è rivolto ad un medico del luogo lamentando forti dolori al petto.

Il giorno dopo la visita si è recato in ospedale, dove è stato ricoverato per un giorno.

Il 18 settembre, mentre stava giocando con i suoi nipoti in una piscina, si è sentito male ed è morto poco dopo in ospedale.

Il suo corpo è stato riportato nel Regno Unito via Dubai il primo ottobre, otto giorni dopo il rientro della famiglia.

Un coroner ha poi richiesto un secondo esame post-mortem per la salma, dato che riteneva che i risultati dell’autopsia condotta in Egitto non fossero esaustivi.

Grazie a questa seconda analisi, si è scoperto che alla salma erano stati sottratti cuore e reni.

“Abbiamo solo bisogno di risposte”, ha dichiarato la moglie di David Humphries. “È già abbastanza brutto accettare che sia morto”.

L’avvocatessa Debbie Manders della Irwin Mitchell ha detto: “Stiamo lavorando con avvocati in Egitto per scoprire cosa è successo in modo tale da fornire alla famiglia di David le risposte che cercano”.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Russia, primi risultati delle legislative: il partito di Putin in netto calo, boom dei comunisti
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Russia, primi risultati delle legislative: il partito di Putin in netto calo, boom dei comunisti
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Esteri / Instagram danneggia la salute mentale delle adolescenti. Facebook lo sa, ma non fa niente
Esteri / “Il burqa non è nella nostra cultura”: la campagna social delle donne afghane contro i talebani
Ambiente / Mattanza di delfini alle isole Faroe per la tradizionale caccia Grindadrap
Esteri / Israele, morto per Covid il leader dei no vax. Anche dall’ospedale incitava i suoi: “Continuate le proteste”
Esteri / “Dopo l’assalto a Capitol Hill i militari tolsero a Trump l’accesso alle armi nucleari”
Esteri / La Corte europea dei diritti dell’uomo: il green pass “non viola i diritti umani”