Trump: “Nella doccia serve più acqua per avere capelli perfetti”. E il governo vuole aumentare la pressione dai rubinetti

Di Clarissa Valia
Pubblicato il 13 Ago. 2020 alle 14:36 Aggiornato il 14 Ago. 2020 alle 14:13
3.4k
Immagine di copertina
Credit: EPA/JIM LO SCALZO

Trump: “Per avere capelli perfetti serve più acqua”

No, non è una fake news. E non è nemmeno una barzelletta. La notizia del governo Usa che ha proposto nuovi standard nazionali per permettere un flusso di acqua più abbondante dalle docce dopo che il presidente Trump si era lamentato (“Nella doccia per avere capelli perfetti serve più acqua”) è vera. Per molti assurda, ma corrisponde alla verità. Una decisione che potrebbe avere delle conseguenze nella campagna elettorale.

Durante un evento pubblico di giovedì scorso in una fabbrica Whirlpool dell’Ohio, Trump ha detto: “Arrivate in una nuova casa, aprite il rubinetto e non viene acqua. Aprite la doccia e se siete come me, non potete lavare per bene i vostri bei capelli”, si è lamentato il presidente.”Bisogna sciacquarsi 10 o 15 volte invece di una volta sola”, ha aggiunto. E ancora: “Non so voi, ma i miei capelli “devono essere perfetti”. E così, in piena emergenza Coronavirus, il governo degli Stati Uniti, attraverso il dipartimento dell’Energia, ha diffuso una proposta per superare il limite massimo di 2,5 galloni, l’equivalente di circa 9,5 litri, che ogni soffione può erogare al minuto, secondo una legge del 1992, fatta per evitare sprechi di acqua. Una proposta, quella mossa da Trump, che potrebbe rivelarsi un pericoloso boomerang in campagna elettorale. Il rischio è infatti una battaglia giudiziaria. Gli ambientalisti sono già sul piede di guerra.

“Giuseppi was very very happy”, Trump sbaglia (ancora!) il nome di Conte

Leggi anche: 1. La foto di Trump con la camicia sporca di fondotinta è virale. I social: “Per questo evita le mascherine?” / 2. Trump chiede il significato del numero “19” dopo la parola Covid | VIDEO / 3. “Giuseppi was very very happy”, Trump aiuta l’Italia (e sbaglia ancora il nome di Conte) | VIDEO

3.4k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.