Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Una troupe CNN è stata arrestata in diretta tv durante le proteste di Minneapolis

Una troupe della CNN è stata arrestata in diretta mentre realizzava un servizio sulle proteste di Minneapolis in seguito alla morte di George Floyd, l’afroamericano ucciso il 26 maggio soffocato dalla polizia. In un secondo momento la troupe è stata rilasciata.

A dare la notizia la stessa emittente televisiva che spiega come il giornalista Omar Jimenez sia stato prima allontanato e poi arrestato insieme a tutta la crew. La polizia ha in seguito preso in custodia la camera che ha continuato a filmare l’arresto “mentre la polizia sembrava ignara che la videocamera fosse ancora accesa”.

In un comunicato la CNN aveva fatto presente che l’arresto della troupe sia una “chiara violazione del Primo Emendamento”, quello che garantisce la libertà di parola e stampa: “Un reporter di CNN e la sua troupe sono stati arrestati per aver fatto il proprio lavoro, nonostante si fossero identificati, in una chiara violazione del Primo Emendamento. Le autorità del Minnesota, incluso il governatore, devono liberare i 3 dipendenti di CNN immediatamente”.

Dopo la morte dell’uomo è stata lanciata una petizione su Change.Org per chiedere “Giustizia per George Floyd” che ha raccolto più di 4 milioni di firme in 3 giorni, con l’obiettivo di arrivare a 6 milioni. La petizione, indirizzata al sindaco di Minneapolis Jacob Frey, chiede venga “depositata immediatamente l’accusa di omicidio contro gli agenti che hanno soffocato George”.

A Minneapolis intanto continuano le proteste e nella notte alcuni manifestanti hanno dato fuoco ad un commissariato di polizia e gli scontri non sembrano placarsi tanto che il sindaco è stato costretto a dichiarare emergenza locale chiedendo allo Stato aiuto per riportare “l’ordine e la calma” in città.

Leggi anche: 1.“Soffocato dalla polizia: quell’uomo morto negli Usa ricorda il caso Magherini. Ma in Italia abbiamo smesso di indignarci”: TPI intervista l’avvocato della famiglia Cucchi /2. Essere un nero in America è ancora una sentenza di morte/3. George Floyd, spunta il video-verità che smentisce la polizia. La sequenza completa dell’arresto | VIDEO /4. “Il gigante buono”: chi era l’afroamericano morto soffocato dalla polizia negli Usa

Ti potrebbe interessare
Esteri / Biden attacca giornalista della Cnn: “Ma che diavolo dice? Ha sbagliato lavoro”
Esteri / Hong Kong, dopo il blitz vanno a ruba le 500mila copie dell’Apple Daily: edicole prese d’assalto
Esteri / L’Iran elegge il nuovo presidente: conservatori pronti a tornare al potere
Ti potrebbe interessare
Esteri / Biden attacca giornalista della Cnn: “Ma che diavolo dice? Ha sbagliato lavoro”
Esteri / Hong Kong, dopo il blitz vanno a ruba le 500mila copie dell’Apple Daily: edicole prese d’assalto
Esteri / L’Iran elegge il nuovo presidente: conservatori pronti a tornare al potere
Esteri / Usa, il concerto di Bruce Springsteen è vietato a chi si è vaccinato con AstraZeneca
Esteri / Juneteenth, il giorno per ricordare la fine della schiavitù dei neri, diventa festa federale negli Usa
Esteri / Israele presta ai palestinesi oltre un milione di vaccini Pfizer in scadenza
Esteri / Schiavitù infantile, Corte Suprema Usa blocca causa contro i giganti del cioccolato
Esteri / La variante Delta spaventa il Regno Unito: mai così tanti casi da febbraio
Esteri / Chi è Lina Khan, la nuova dirigente dell'Antitrust americano che fa tremare le Big Tech
Esteri / Covid, la Cina risponde alle accuse: “Gli scienziati di Wuhan meritano il premio Nobel”