Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Usa: negativa al tampone, 13enne va in vacanza con la famiglia e contagia undici parenti

Immagine di copertina
Credit: ANSA/ALESSANDRO DI MARCO

Negativa al tampone dopo il contatto con un positivo, 13enne contagia undici parenti

Una ragazzina di 13 anni ha contagiato undici parenti nonostante fosse risultata negativa al tampone. La giovane si era sottoposta al test due giorni prima di partire con i familiari per una vacanza di tre settimane in una grande casa condivisa tra cinque famiglie. Ma l’esito negativo del test (a cui si era sottoposta in seguito al contatto con una persona positiva) non è servito, perché la 13enne è riuscita comunque a infettare undici dei suoi parenti provenienti da quattro stati differenti. Lo rivelano i Centers for Disease Control and Prevention (Cdc), come riporta il Washington Post.

Il viaggio della famiglia è avvenuto in una località sconosciuta a cavallo tra giugno e luglio. La ragazzina ha contagiato undici membri della famiglia di età compresa tra 9 e 72 anni. I parenti che hanno alloggiato per tre settimane tutti insieme nelle stessa casa non hanno indossato mascherine e non hanno adottato le misure di distanziamento.

Il Cdc non ha rivelato il luogo di villeggiatura scelto dalla famiglia “per rispetto della privacy della famiglia che ha generosamente condiviso le loro informazioni con gli investigatori”, ma nelle note dell’articolo sono stati citati i dipartimenti di sanità pubblica del Massachusetts, Rhode Island, Georgia e Illinois.

“I risultati di questo rapporto evidenziano la necessità per le persone potenzialmente esposte al Covid-19 di mettersi in quarantena per 14 giorni dopo l’esposizione“, ha spiegato il portavoce del Cdc Scott Pauley al Washington Post. “Il distanziamento sociale, l’uso delle mascherine e l’igiene delle mani riducono la trasmissione in contesti di gruppo e avrebbero potuto prevenire questo focolaio se fossero stati usati”, ha aggiunto l’esperto.

Il Cdc come prova dei benefici del distanziamento sociale ha riportato il caso di altri sei individui che hanno fatto visita alla famiglia colpita dal contagio ma che non sono stati infettati proprio perché avrebbero rispettato le distanze. Questa vicenda mostra i rischi che comportano situazioni come le feste familiari anche dopo l’esito negativo ai test, dicono gli esperti. “L’organismo impiega dai tre ai cinque giorni buoni di incubazione, e se il quarto giorno potresti risultare negativo, 12 ore dopo potresti invece trovarti di fronte ad un esito opposto”, aggiunge Brad Pollock dell’Università della California a Davis.

Leggi anche: 1. “Rinviate il concorso straordinario della scuola, troppi rischi”: l’allarme Covid dei docenti precari a TPI; // 2. Se il Covid esiste solo in serie A e nelle serie minori nessuno controlla: “Qui la sicurezza va a picco”
TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO
CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI
Ti potrebbe interessare
Esteri / Singapore, abrogata la legge che puniva sesso gay: risaliva all’epoca coloniale
Esteri / Per 11 giorni aggrappati al timone di una petroliera: tre migranti sopravvivono alla traversata dalla Nigeria alle Canarie
Esteri / L’allarme di Kiev: “Navi russe con 84 missili nel Mar Nero e nel Mediterraneo”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Singapore, abrogata la legge che puniva sesso gay: risaliva all’epoca coloniale
Esteri / Per 11 giorni aggrappati al timone di una petroliera: tre migranti sopravvivono alla traversata dalla Nigeria alle Canarie
Esteri / L’allarme di Kiev: “Navi russe con 84 missili nel Mar Nero e nel Mediterraneo”
Esteri / Qatar, un alto dirigente ammette che i lavoratori morti per preparare i Mondiali sono stati “tra i 400 e i 500”
Esteri / “Diritti tutelati dalla legge”: la Cina si difende dalle accuse di repressione del dissenso per le politiche anti-Covid
Esteri / Iran, 16enne uccisa perché indossava un cappello da baseball al posto dell’hijab
Esteri / Mondiali, famiglie dei calciatori dell’Iran minacciate: “Violenze e torture se manifesteranno ancora contro il regime”
Esteri / Va dall'oculista per un banale controllo agli occhiali e torna a casa cieco
Esteri / Wikileaks, Lula chiede la liberazione di Assange: “Che crimine ha commesso?”
Esteri / Patrick Zaki, udienza aggiornata al 28 febbraio. Gli attivisti: “Memoria difensiva inascoltata”