Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:21
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Sudafrica, il governo apre alla poliandria: “La donna può avere più mariti”. Scoppia la polemica

Immagine di copertina
Immagine di archivio. Credit: EPA/KIM LUDBROOK

Il governo del Sudafrica ha lanciato la proposta di legalizzare la poliandria, cioè la possibilità per le donne di avere più mariti. Nel Paese, che ha una delle costituzioni più liberali del mondo (sono infatti concessi i matrimoni tra persone dello stesso sesso e la poligamia per gli uomini), è stata introdotta la nuova proposta di legge nel “Libro verde” governativo per superare le discriminazioni. Ma l’idea dell’esecutivo sudafricano ha sollevato numerose polemiche.

Tra i principali oppositori, l’uomo d’affari e personaggio televisivo Musa Mseleku che ha quattro mogli. Secondo Mseleku, la poliandria “distruggerà la cultura africana. E i figli di quelle persone? Come faranno a conoscere la loro identità? La donna ora non può assumere il ruolo dell’uomo. È una cosa inaudita. L’uomo dovrà prendere il suo cognome?”, ha protestato in un’intervista alla Bbc.

Il professor Collis Machoko ha svolto ricerche sulla poliandria nello Zimbabwe. Per realizzare il suo studio ha intervistato 20 donne e 45 co-mariti che praticavano la poliandria (anche se tali matrimoni sono socialmente tabù e non legalmente riconosciuti). “La poliandria è stata costretta alla clandestinità – ha spiegato l’accademico -. La segretezza è simile a quella che si trova nelle logge massoniche. Quando si confrontano con qualcuno di cui non si fidano o non conoscono, negano persino che tale matrimonio esista. Tutto questo per paura di rappresaglie e persecuzioni”.

Nella poliandria, la donna spesso avvia le relazioni e invita i mariti a unirsi alla sua unione. Alcuni pagano una dote della sposa, altri scelgono di contribuire al suo sostentamento. Lei ha il potere di “rimuovere” un co-marito se crede che stia destabilizzando le altre relazioni.

Il professor Machoko ha affermato che l’amore è la ragione principale per cui gli uomini che ha intervistato hanno affermato di aver accettato di essere co-mariti. Non volevano rischiare di perdere la moglie. Ma ci sono anche altri motivi che investono la sfera sessuale e l’infertilità. “Le società africane non sono pronte per la vera uguaglianza“, ha concluso il professore Machoko.

La proposta di legalizzare la poliandria è stata condannata anche dai religiosi presenti in Parlamento. Il reverendo Kenneth Meshoe, leader dell’African Christian Democratic Party, è sicuro che questa pratica “distruggerà la società”. Ganief Hendricks, leader del partito islamico Al-Jamah, ha dichiarato: “Si può immaginare che quando nascerà un bambino saranno necessari più test del Dna per scoprire chi è il padre“.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Chi è Elisabeth Borne, la nuova premier francese nominata da Emmanuel Macron
Esteri / Il Libano verso una nuova era politica: Hezbollah perde la maggioranza
Esteri / Francia, Macron nomina premier Élisabeth Borne
Ti potrebbe interessare
Esteri / Chi è Elisabeth Borne, la nuova premier francese nominata da Emmanuel Macron
Esteri / Il Libano verso una nuova era politica: Hezbollah perde la maggioranza
Esteri / Francia, Macron nomina premier Élisabeth Borne
Esteri / “Stefania”: un soldato ucraino canta il brano che ha vinto l’Eurovision mentre cadono le bombe a Mariupol | VIDEO
Esteri / Russia, la giornalista del blitz anti-Putin denunciata dal marito: “Non vuole farmi vedere i nostri figli”
Esteri / Dopo 32 anni, McDonald’s lascia definitivamente la Russia: in vendita 850 ristoranti
Esteri / Mosca: “Se Svezia e Finlandia nella Nato errore di vasta portata”
Esteri / Nato, al via esercitazioni con Finlandia e Svezia
Esteri / Usa, due sparatorie in poche ore: in California aggressione armata in chiesa e in un mercatino a Houston
Esteri / Guerra in Ucraina, Nato: Erdogan chiude la porta a Svezia e Finlandia. Evacuazione acciaieria, Azov: "Pronti a obbedire all'ordine"