Covid ultime 24h
casi +8.561
deceduti +420
tamponi +143.116
terapie intensive +21

Sri Lanka: sono in tutto 45 i bambini morti nelle esplosioni

Di Elena Giuliano
Pubblicato il 23 Apr. 2019 alle 14:05 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 16:12
0
Immagine di copertina

E’ Christope Boulierac, tramite i media nazionali a rendere noto il bilancio delle vittime in Sri Lanka nel corso degli attentati del 21 aprile. Fra le oltre 300 vittime sono stati accertati in totale 45  bambini che hanno perso la vita.

Il portavoce dell’Unicef  sono 27 i bambini morti nella chiesa di San Sebastiano a Katuwapitiya, nel Negombo. Altri 13 sono deceduti a Batticaola, nella provincia orientale dal paese. Il più piccolo di loro aveva 18 mesi.

Fra le vittime anche 5 minori di nazionalità straniera e molti feriti: circa 15 bambini fra i 7 e i 16 anni sono sotto cure in ospedale. Nella capitale Colombo invece, 20 bambini sono ricoverati in ospedale. Fra questi 4 sono inquattro in terapia intensiva causata dall’esplosione.

Attentati in Sri Lanka, tra le vittime anche una donna residente in Italia

Boulierac ha anche affermato “Molti bambini hanno perso uno o entrambi i genitori, e innumerevoli bambini hanno assistito a una violenza scioccante e insensata. L’Unicef sta lavorando a stretto contatto con i partner governativi per raccogliere informazioni affidabili sulla situazione dei bambini e degli adolescenti colpiti”.

Attentati in Sri Lanka, morti tre dei quattro figli del patron di Asos

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.