Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:50
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

A Shanghai un uomo ha fatto irruzione in una scuola elementare e ha ucciso a coltellate due bambini

Immagine di copertina
L'uomo è stato bloccato e legato in attesa dell'arrivo della polizia

L'aggressore è stato arrestato: è un 29enne con problemi sociali. Negli ultimi mesi sono aumentati in Cina gli episodi di violenza contro bambini

Un uomo di 29 anni, armato con un coltello, ha fatto irruzione in una scuola elementare di Shanghai e ha ucciso almeno due bambini.

L’aggressione è avvenuta oggi, giovedì 28 giugno 2018, alle 11.30 ora locale (le 05.30 in Italia), in una scuola nel distretto centrale di Xuhui.

Secondo quanto riferito dalla polizia, l’uomo si è scagliato contro tre alunni e una madre con un coltello da cucina.

Le vittime sono state trasportate d’urgenza all’ospedale, ma due bambini sono morti, mentre il terzo bambino e la donna hanno riportato ferite ma non sono in pericolo di vita.

L’aggressore è stato arrestato sul posto. La polizia ha spiegato che si tratta di un disoccupato che covava rabbia nei confronti della società.

L’uomo è stato bloccato e legato in attesa dell’arrivo della polizia.

Un video diffuso sulla piattaforma social cinese Weibo mostra alcune persone che legano l’uomo con una corda su un marciapiede

Il crimine violento è raro in Cina rispetto a molti altri paesi, specialmente nelle grandi città, ma negli ultimi anni c’è stata una serie di attacchi con coltelli e asce, molti dei quali contro bambini.

Ad aprile un uomo di 28 anni che nutriva odio per i bambini vittime di bullismo a scuola ha pugnalato a morte sette studenti di scuola media che stavano andando a lezione nella provincia nord-occidentale dello Shaanxi.

Questi  attacchi sono spesso attribuiti a persone con malattie mentali o che hanno problemi personali. I coltelli sono comunemente usati perché i controlli sulle armi da fuoco sono estremamente severi in Cina.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Minorca, “ormeggia” la barca sul balcone: “Così risparmio 70 euro”
Esteri / Canada, la British Columbia depenalizza le droghe pesanti
Esteri / Papa Francesco in Congo: "L’Africa non è una miniera da sfruttare"
Ti potrebbe interessare
Esteri / Minorca, “ormeggia” la barca sul balcone: “Così risparmio 70 euro”
Esteri / Canada, la British Columbia depenalizza le droghe pesanti
Esteri / Papa Francesco in Congo: "L’Africa non è una miniera da sfruttare"
Esteri / Iran, coppia di blogger balla in piazza della Libertà: condannati a 10 anni di carcere
Esteri / Xi Jinping visiterà la Russia in primavera: l’annuncio di Mosca
Esteri / A scuola di Nazismo in Ohio: così una coppia voleva insegnare agli studenti che Hitler era buono
Esteri / Donna italiana si denuda a bordo di un aereo: “Voleva passare in prima classe”. Arrestata
Esteri / Regno Unito, dogsitter sbranata da otto cani: “Ne aveva troppi, ha perso il controllo”
Esteri / Russia, le rivelazioni dell’ex collaboratore di Putin: “Possibile un golpe entro un anno, il presidente è molto odiato”
Esteri / Guerra in Ucraina, Macron non esclude l’invio di caccia a Kiev