Covid ultime 24h
casi +21.273
deceduti +128
tamponi +182.032
terapie intensive +80

Vuole vendere la figlia neonata per comprarsi un paio di stivali nuovi: mamma arrestata

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 11 Ott. 2020 alle 10:16 Aggiornato il 11 Ott. 2020 alle 10:18
407
Immagine di copertina

Russia, cerca di vendere la figlia neonata per comprarsi un paio di stivali

Una mamma ha cercato di vendere la figlia appena nata per poter acquistare un paio di stivali nuovi. L’agghiacciante storia riguarda Luiza Gadzhieva, 25 anni, arrestata a Mosca (Russia), dopo il tentativo di vendere la neonata per circa 3.300 euro. Come spiegano i media locali, la mamma avrebbe confessato alla sorella l’intenzione di voler acquistare un nuovo paio di stivali con quella cifra, così come dare un acconto per acquistare una nuova casa.

Luiza è mamma di altri tre bambini ed è stata arrestata ma, prima di finire in manette, ha interagito con gli attivisti del gruppo anti-tratta “Alternativa”, i quali hanno cercato di farla ragionare, spiegandole le conseguenze del suo gesto e cosa ne sarebbe stato della bambina. Luiza, però, è parsa piuttosto indifferente alla questione, spiegando quindi di aver già deciso come avrebbe speso quella cifra. A quel punto è arrivata la polizia, che ha filmato la scena e ha poi diffuso il video su Internet. La bambina, che ha soltanto una settimana, è stata affidata ai servizi sociali.

Leggi anche:

1. Argentina, nonno stupra la nipotina di tre anni: il padre della piccola lo uccide / 2. India, donna partorisce in aereo a 10mila metri d’altezza

407
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.