Covid ultime 24h
casi +21.052
deceduti +662
tamponi +194.984
terapie intensive -50

Francia, la polizia usa i lacrimogeni durante la protesta degli operatori sanitari a Parigi

Di Anna Ditta
Pubblicato il 16 Giu. 2020 alle 20:12
530
Immagine di copertina
Scontri tra la polizia e i manifestanti a Parigi, 16 giugno 2020. Credit: EPA/YOAN VALAT

Francia, la polizia usa i lacrimogeni durante la protesta degli operatori sanitari a Parigi

A Parigi la polizia francese ha usato gas lacrimogeni durante la protesta degli operatori sanitari, che erano scesi in piazza per chiedere maggiori investimenti nella sanità. A manifestare in diverse città della Francia sono stati medici, infermieri e personale amministrativo. Ma a Parigi gli agenti sono intervenuti con i gas lacrimogeni per rispondere al lancio di oggetti. Sedici persone sono state arrestate.

La protesta degli operatori sanitari a Parigi si era svolta pacificamente finché, quando il corteo è arrivato all’altezza de Les Invalides, alcuni manifestanti vestiti di nero hanno dato fuoco a una macchina e hanno colpito gli agenti con oggetti, cantando “tutti odiano la polizia”. Le forze dell’ordine hanno risposto lanciando gas lacrimogeni e su Twitter hanno denunciato il tentativo di “gruppi violenti di intensificare le tensioni alla manifestazione pacifica organizzata dagli operatori sanitari”.

Leggi anche: 1. Francia, il Governo si arrende alla polizia: la mossa che ha ucciso George Floyd non sarà vietata /2. “I medici rischiano di trasformarsi da eroi a imputati”: l’intervista doppia di TPI a un medico e a un penalista

530
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.