Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 14:21
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Picchia a morte il figlio della compagna di appena 2 anni: “Ho perso la pazienza”

Immagine di copertina
Aaron Williams

Usa, picchia a morte il figlio della compagna di appena 2 anni

Un elettricista “ha perso la pazienza” e ha picchiato a morte il figlio di due anni della sua compagna. È quanto riferisce la polizia. Aaron Williams, 31 anni, di Garden City, Idaho, (Usa) è accusato dell’omicidio di un bambino di due anni. L’uomo avrebbe picchiato così forte il piccolo da causargli diverse lesioni alle costole, fegato, contusioni e un trauma cranico. Quando il bambino è stato portato in ospedale i medici hanno subito avviato la segnalazione alla polizia, capendo che il tipo di lesioni riportate erano state intenzionali.

Gli agenti hanno quindi ottenuto un mandato di perquisizione per un indirizzo e sono riusciti a stabilire che “il bambino era sotto le cure del fidanzato della madre, Aaron Williams, quando ha subito le ferite mortali”. I medici hanno fatto di tutto per salvare la vita al piccolo, ma le fratture erano troppo gravi e alla fine non ce l’ha fatta. La polizia ha subito fermato il patrigno, a cui era stato affidato il bambino.

Aaron Williams è un papà in attesa poiché la sua compagna – la madre del bambino che è accusato di aver ucciso – è incinta del loro figlio. Williams, apprendista elettricista, è stato arrestato con l’accusa di omicidio ed è punibile in Idaho con la pena di morte o fino all’ergastolo, come riporta anche la stampa locale. Il giudice ha inoltre stabilito che non potrà essergli affidato il figlio che gli sta per nascere e ha posto degli ordini restrittivi sull’avvicinamento ai minori. Il 31enne ha ammesso di averlo picchiato perché “ha perso la pazienza” ed è stato arrestato.

Leggi anche: Uccide la sorella disabile mentre i genitori dormono nell’altra stanza: 14enne in manette

Ti potrebbe interessare
Esteri / I talebani appendono i cadaveri di 4 uomini a una gru nella piazza di Herat: “Ecco la pena per i rapitori”
Esteri / Nel Regno Unito mancano cibo e benzina, la colpa è della Brexit e nessuno lo dice
Esteri / Afghanistan, attentato esplosivo a Jalalabad: 8 morti
Ti potrebbe interessare
Esteri / I talebani appendono i cadaveri di 4 uomini a una gru nella piazza di Herat: “Ecco la pena per i rapitori”
Esteri / Nel Regno Unito mancano cibo e benzina, la colpa è della Brexit e nessuno lo dice
Esteri / Afghanistan, attentato esplosivo a Jalalabad: 8 morti
Esteri / “Tassate noi ricchi”: a TPI parla l’ereditiera tedesca che propone la patrimoniale per colmare le disuguaglianze
Esteri / Tunisia: il presidente Saied si attribuisce poteri quasi illimitati. “È un colpo di stato”
Esteri / Draghi: "L'Italia donerà 45 milioni di vaccini ai Paesi più poveri"
Esteri / Germania, niente stipendio ai no vax in quarantena: “Perché devono pagare altri per chi sceglie di non vaccinarsi?”
Esteri / Elezioni in Germania: chi sarà il successore di Angela Merkel
Esteri / Francia, candidato alle presidenziali attacca la Nutella: “Fa male ai bambini e all’ambiente”
Esteri / Condannato a 25 anni l’eroe di “Hotel Rwanda”: salvò 1.200 persone dal genocidio