Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Esteri

Partorisce la figlia in casa, la avvelena e la getta dal terzo piano: la piccola è morta dopo alcuni giorni di agonia

Immagine di copertina

L'orrendo crimine è avvenuto in una cittadina della Thailandia

Partorisce la figlia in casa, la avvelena e la getta dal terzo piano

Partorisce la figlia in casa, poi la avvelena e la getta dal balcone del terzo piano.

L’orrenda vicenda è avvenuta lo scorso 23 luglio in un condominio di Nonthaburi, cittadina della Thailandia.

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, la donna, dopo aver partorito in bagno, ha avvelenato la neonata facendole bere del detergente, poi ha chiuso la piccola in una borsa nera e ha gettato l’involucro dal balcone del suo appartamento, situato al terzo piano.

La borsa, con all’interno la piccola, è stata poi ritrovata da alcuni vicini, che hanno immediatamente chiamato i soccorsi.

Per la neonata, però, non c’è stato nulla da fare, è morta in ospedale dopo alcuni giorni di agonia: troppo gravi, infatti, le ferite che aveva riportato.

Una volta ricostruito l’accaduto, grazie anche alle immagini delle telecamere di videosorveglianza, la mamma della bambina, una 18enne, è stata arrestata insieme al suo compagno, un 23enne.

La donna ha confessato l’omicidio, affermando di essere stata presa dal panico subito dopo il parto. Secondo quanto riferito, infatti, la bambina non era del suo compagno e lei non sapeva come dirlo al suo ragazzo.

Rapisce la figlia di 4 anni e la consegna a un pedofilo per fare un dispetto all’ex marito
Ti potrebbe interessare
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / Ambiente, lavoro, giovani e cannabis legale: la Germania prepara la rivoluzione culturale che investirà l’Europa
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Studente italiano ucciso a New York, ferito anche un altro connazionale. Arrestato l'aggressore
Esteri / Ambiente, lavoro, giovani e cannabis legale: la Germania prepara la rivoluzione culturale che investirà l’Europa
Esteri / L’addio commosso di Angela Merkel: “Grazie per la fiducia”
Esteri / Copenaghen, 31 persone trascorrono la notte nel negozio Ikea isolato dalla neve
Esteri / Un quiz per scoprire quanto ne sai sull’Hiv (e smontare le false credenze)
Esteri / India, i bambini muoiono per lo smog. Un decesso su dieci sotto i cinque anni è per l’inquinamento
Esteri / Dalla Francia a Israele: le notizie dal mondo di questa settimana
Esteri / Grecia, da gennaio obbligo vaccinale per gli over 60: multe di 100 euro al mese per i trasgressori
Esteri / Variante, in Nigeria Omicron presente già a ottobre
Esteri / Unhcr: al via la campagna per salvare 3,3 milioni di rifugiati dal gelo invernale