Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 14:06
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Esteri

Oligarchi russi, tutto quello che bisogna sapere

Immagine di copertina

Oligarchi russi: chi e quanti sono

Da quando la Russia ha invaso l’Ucraina il 24 febbraio 2022, tutto il mondo ha tirato in ballo il potere degli oligarchi russi. Ma chi sono queste figure e quanti ne sono? Perché hanno una forte influenza su Vladimir Putin? Scopriamo tutto quello che sappiamo su queste figure.

Chi e quanti sono

Partiamo prima di tutto dalla definizione di oligarca, o meglio da oligarchia. Il termine deriva dal greco e definisce un regime politico in cui il potere è distribuito nelle mani di una minoranza che opera a proprio vantaggio. Gli oligarchi quindi rappresentano un gruppo di cittadini, magnati dell’economia, che negli anni hanno ampliato le proprie ricchezze. Queste figure fanno parte delle ex repubbliche sovietiche e hanno assimilato grande potere in seguito allo scioglimento dell’URSS, avvenuto nel 1991.

Perché si parla tanto degli oligarchi russi negli ultimi tempi? Perché queste figure estremamente ricche, oltre ad avere una potenza economica, possono influenzare anche la presidenza nelle sue scelte politiche, di conseguenza hanno rapporti molto stretti con Vladimir Putin. Quest’ultimo, infatti, quando è salito al potere ha fatto in modo di circondarsi di oligarchi fidati, da cui poter trarre vantaggio.

Gli oligarchi russi più famosi

In seguito alle svariate sanzioni mosse dall’Unione Europea, gli oligarchi russi sono stati penalizzati in prima linea insieme alla nazione di Putin. Ma chi sono gli oligarchi e in quale settore agiscono? Un oligarca può appartenere a qualsiasi business, dallo sport ai media. Tra i più conosciuti spicca Roman Abramovich, fra i membri della delegazione per discutere della pace fra Kiev e Mosca.

Un altro nome piuttosto noto è quello di Gennady Timchenko, che ha fondato il Gunvor e il cui patrimonio ammonta a 20 miliardi. Non a caso, è considerato l’uomo più ricco della Russia. Alisher Usmanov ha affermato la propria ricchezza soprattutto in Svizzera, contando su un patrimonio di 10 miliardi, un impero che si basa sull’estrazione di minerali. Boris e Igor Rotenberg, oligarchi molto vicini alla presidenza, hanno tratto la loro fortuna dal campo energetico e dei trasporti.

Ti potrebbe interessare
Esteri / Il filosofo Galimberti: "Non bisogna umiliare Putin? Non si tratta con i dittatori"
Esteri / Musk: "Compro Twitter solo se dimostrano che i profili fake sono meno del 5%"
Esteri / Aborto Usa & getta: ecco l’eredità oscurantista di Trump
Ti potrebbe interessare
Esteri / Il filosofo Galimberti: "Non bisogna umiliare Putin? Non si tratta con i dittatori"
Esteri / Musk: "Compro Twitter solo se dimostrano che i profili fake sono meno del 5%"
Esteri / Aborto Usa & getta: ecco l’eredità oscurantista di Trump
Esteri / Guerra in Ucraina, sospesi i negoziati. Azovstal: evacuati 260 soldati. La Svezia firma la richiesta di adesione alla Nato. Il Cremlino: "Azioni Occidente contro Russia sono una guerra"
Esteri / Chi è Elisabeth Borne, la nuova premier francese nominata da Emmanuel Macron
Esteri / Il Libano verso una nuova era politica: Hezbollah perde la maggioranza
Esteri / Francia, Macron nomina premier Élisabeth Borne
Esteri / “Stefania”: un soldato ucraino canta il brano che ha vinto l’Eurovision mentre cadono le bombe a Mariupol | VIDEO
Esteri / Russia, la giornalista del blitz anti-Putin denunciata dal marito: “Non vuole farmi vedere i nostri figli”
Esteri / Dopo 32 anni, McDonald’s lascia definitivamente la Russia: in vendita 850 ristoranti