Covid ultime 24h
casi +20.499
deceduti +253
tamponi +325.404
terapie intensive +26

Nuova Zelanda, spettatori ammassati e senza mascherina per “il più grande concerto live da inizio pandemia”

Di Anna Ditta
Pubblicato il 25 Gen. 2021 alle 17:49
572

Scene simili, nel resto del mondo, non si sono più viste dall’inizio della pandemia di Covid-19. Ma in Nuova Zelanda, si è realizzato quello che ormai sembrava impossibile: un concerto dal dal vivo, con il pubblico ammassato a saltare e ballare senza distanziamento né mascherina.

A tenere il concerto è stata la band Six 60, che la scorsa settimana ha allestito un palco all’aperto a Waitangi, nel Northland e realizzato il più grande concerto da inizio pandemia nel Paese. A sei giorni di distanza si è tenuto un altro grande concerto dal vivo alla Baia di Hawke.

La Nuova Zelanda è stata dichiarata lo scorso dicembre “Covid-free”. Il governo ha deciso di abolire il distanziamento sociale, ma l’uso della mascherina resta ancora “fortemente raccomandato”.

Leggi anche: Giovani senza mascherina in discoteca a Wuhan: la città epicentro del Covid torna alla normalità | VIDEO

572
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.