Covid ultime 24h
casi +9.938
deceduti +73
tamponi +98.862
terapie intensive +47

Una nuova flottiglia vuole rompere il blocco di Israele su Gaza

Le due imbarcazioni a vela partiranno stasera dal porto di Barcellona con a bordo 22 donne e carichi di alimenti e medicinali

Di TPI
Pubblicato il 14 Set. 2016 alle 19:44 Aggiornato il 10 Set. 2019 alle 09:01
0
Immagine di copertina

Una nuova flottiglia di attivisti internazionali partirà questa sera da Barcellona per tentare di rompere il blocco israeliano sulla striscia di Gaza, che dura ormai da quasi dieci anni.

L’iniziativa si chiama “la barca delle donne verso Gaza” e conta due imbarcazioni a vela, Amal e Zaytouna, ciascuna con a bordo 11 donne.

Tra le passeggere si sono anche l’europarlamentare svedese Malin Bjork e la dottoressa Fouzia Hassan dalla Malesia.

“Trasportiamo cibo e medicinali che saranno distribuiti agli abitanti di Gaza al nostro arrivo”, ha dichiarato Zohar Chamberlain Regev, portavoce del gruppo, ad Al Jazeera.

“Ma principalmente portiamo un messaggio di speranza e solidarietà, perché pensiamo che questo sia quello che gli abitanti di Gaza desiderano di più”.

Regev si è detta fiduciosa che la marina israeliana non tenterà di fermare la flottiglia, che dovrebbe arrivare a Gaza all’inizio di ottobre.

“Sappiamo di non rappresentare una minaccia per Israele. Non siamo diretti verso un porto israeliano perciò non hanno ragione di fermarci”.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.