Covid ultime 24h
casi +24.099
deceduti +814
tamponi +212.714
terapie intensive -30

Cosa è successo oggi nel mondo oltre al Coronavirus

Nonostante domini le prime pagine, l'epidemia da Covid-19 non è l'unico fatto rilevante. Ecco un'immersione nelle news internazionali del giorno

Di Veronica Di Benedetto Montaccini
Pubblicato il 6 Mar. 2020 alle 21:07 Aggiornato il 9 Mar. 2020 alle 13:57
48
Immagine di copertina

Notizie dal mondo oltre al Coronavirus: cosa è successo il 6 marzo?

MIGRANTI – Il portavoce Ue sugli spari contro i migranti in Grecia: “Legale in Europa? Dipende dalle circostanze”. Eric Mamer, portavoce della Commissione europea incalzato da una giornalista di Politico, sull’uso dei proiettili di gomma sui migranti ha risposto proprio così. Poco dopo sono stati chiusi i microfoni a tutti i cronisti (qui i dettagli).

TUNISIA – Kamikaze si fa esplodere vicino Ambasciata Usa: 5 feriti. Un kamikaze si è fatto esplodere a bordo di una moto vicino all’ambasciata americana a Tunisi contro una pattuglia della sicurezza oggi, venerdì 6 marzo, causando il ferimento di almeno 5 agenti delle forze di sicurezza tunisine. L’attentato ha avuto luogo intorno alle 11,20 davanti alla rappresentanza diplomatica, sita in Les Berges Du Lac Walkway (qui la notizia).

AFGHANISTAN – Attentato durante una cerimonia pubblica a Kabul: almeno 27 morti. Secondo quanto riferito a Reuters dal portavoce di Abdullah, l’attacco sarebbe iniziato con un’esplosione, probabilmente provocata da un razzo. La cerimonia era stata organizzata per commemorare Abdul Ali Mazari, politico di etnia hazara ucciso nel 1995 dai talebani. (qui la notizia)

EGITTO – Cos’è Tora, il carcere di massima sicurezza dove è detenuto Patrick Zaky. L’istituto comprende quattro prigioni, un ospedale militare e un carcere di massima sicurezza noto come Scorpion. Da diverse organizzazioni umanitarie, giornalisti e attivisti, Tora, e precisamente l’ala Scorpion, è considerata una tomba. È qui che giovedì 5 marzo è stato trasferito Patrick Zaky, lo studente egiziano dell’università di Bologna arrestato al Cairo lo scorso 8 febbraio. (qui i dettagli)

USA – Sanders “corteggia” Elizabeth Warren. “La senatrice Warren – ha twittato Bernie Sanders – ha condotto una straordinaria campagna di idee, chiedendo che i ricchi paghino la loro giusta quota, di mettere fine alla corruzione a Washington, di garantire la sanità a tutti, di contrastare il cambiamento climatico, di affrontare il debito degli studenti e di proteggere vigorosamente i diritti delle donne”.

Se siete comunque interessati a informarvi sul Coronavirus, trovate qui la diretta di TPI con le ultime news.

48
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.